A Invesco il premio Morningstar per il miglior fondo obbligazionario corporate euro

A
A
A
di Redazione 23 Maggio 2013 | 10:37
Dal gestore con l’occasione arriva un consiglio: nel 2013 conviene puntare sui corporate bond e i titoli bancari.

MIGLIOR FONDO OBBLIGAZIONARIO CORPORATE EURO – “A livello di obbligazioni, le migliori prospettive di rendimento nel 2013 vengono dalle obbligazioni bancarie e in particolare i bond subordinati”, ha dichiarato Paul Read, gestore del fondo Invesco Euro Corporate Bond, che si è aggiudicato all’IT Forum di Rimini il premio Morningstar per il miglior fondo obbligazionario corporate euro, grazie alla miglior perfomance della categoria a 1 anno (+13,34%) e a 3 (+7%) e 5 anni (+9,03%).

IL PREMIO DI MORNINGSTAR ALL’IT FORUM – “Il rendimento reale dei titoli di Stato europei, al netto del tasso d’inflazione, oggi è negativo, per questo è preferibile puntare sui corporate bond e, tra questi, vanno seguiti con attenzione i titoli bancari subordinati, anche se sono quelli più rischiosi e generalmente adatti a un pubblico di sottoscrittori professionali”, ha spiegato Read. Invesco, società indipendente leader nel settore dell’asset management, ha ricevuto il prestigioso Morningstar Fund Awards 2013 per il fondo obbligazionario Invesco Euro Corporate Bond A, che vanta anche il massimo rating delle 5 stelle Morningstar.

LE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO
– Il fondo, lanciato nel 2006 e distribuito dalle principali reti di promotori finanziari e piattaforme online, investe principalmente in obbligazioni societarie europee e distribuisce una cedola mensile variabile legata al rendimento dei titoli. “Questo premio ha per noi un grande valore”, ha affermato Sergio Trezzi, country manager per l’Italia e responsabile retail di Invesco per l’Europa continentale, “perché assegnato da chi quotidianamente utilizza il nostro lavoro e meglio di chiunque altro ha gli strumenti per apprezzarne i risultati, valorizzando in modo inequivocabile la nostra filosofia e il lavoro svolto da un team di professionisti che opera a livello mondiale, condividendo conoscenze e risultati“.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti