Banca Mediolanum, tutti i dettagli sui nuovi fondi presentati alla Convention

A
A
A
di Redazione 10 Giugno 2013 | 11:48
Come anticipato da BLUERATING, che ha partecipato alla Convention nazionale a Pesaro il 4 e 5 giugno scorsi, la società ha presentato…

NUOVI COMPARTIBanca Mediolanum amplia l’offerta di Best Brands, il fondo comune d’investimento di diritto irlandese gestito da Mediolanum International Funds e articolato in comparti suddivisi per obiettivi, politica di gestione e allocazione degli investimenti. Come anticipato da BLUERATING, che ha partecipato alla Convention nazionale a Pesaro il 4 e 5 giugno scorsi (qui la notizia), la società ha presentato quattro nuovi comparti: Mediolanum Carmignac Strategic Selection, Mediolanum Invesco Risk Balanced Coupon Selection, Convertible Strategy Collection e Infrastructure Opportuniy Collection.

L’ALLEANZA CON CARMIGNAC – Nel dettaglio, Mediolanum Carmignac Strategic Selection è un comparto flessibile che investe nei prodotti di Carmignac Gestion con l’obiettivo di preservare il capitale e, allo stesso tempo, puntare ad accrescere il valore dell’investimento sul medio/lungo periodo, tenendo sotto controllo la volatilità. La caratteristica principale del prodotto è la forte flessibilità della strategia di investimento, che permette di cambiare velocemente l’esposizione del portafoglio in base alle condizioni di mercato mirando a cogliere ogni opportunità che lo stesso può offrire.

E CON INVESCO – Mediolanum Invesco Risk Balanced Coupon Selection è un comparto flessibile che utilizzal’intera gamma di fondi comuni ed etf di Invesco. Il portafoglio viene investito in maniera dinamica con due principali obiettivi: la gestione attiva del rischio attraverso l’investimento in fondi con approccio risk parity e l’integrazione del rendimento complessivo di portafoglio grazie all’investimento in fondi che investono in azioni e obbligazioni ad alto flusso cedolare.

OBBLIGAZIONI CONVERTIBILI – Il Convertible Strategy Collection invece è un fondo che investe prevalentemente in obbligazioni convertibili con un approccio globale, senza vincoli geografici o settoriali, puntando ad offrire l’apprezzamento del capitale nel medio/lungo periodo e, al contempo, un reddito periodo. L’investimento in obbligazioni convertibili permette di ottenere un profilo di rendimento vicino a quello azionario nelle fasi di espansione di mercato, rimanendo però con un profilo obbligazionario nelle fasi di flessione.

INFRASTRUTTURE – Infine l’Infrastructure Opportuniy Collection è un comparto settoriale che investe globalmente nel mercato delle infrastrutture con un portafoglio azionario che punta principalmente all’apprezzamento del capitale sul lungo periodo e al riconoscimento di un provento periodico. In particolare, il comparto approccia il mercato delle infrastrutture con due modalità differenti: da una parte, investe nelle aziende che si occupano della costruzione delle grandi opere, con un obiettivo di crescita nel lungo periodo; dall’altra, investe nelle aziende che detengono i diritti di sfruttamento delle infrastrutture, per ottenere un reddito periodico.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti