Doppia nomina per T.Rowe Price

A
A
A

Yoram Lustig avrà il ruolo head of multi-asset solutions per Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) e Lowell Yura il ruolo di head of multi-asset solutions per il Nord America.

Chiara Merico di Chiara Merico28 giugno 2017 | 10:27

LE NOMINE – T. Rowe Price annuncia che la divisione Asset Allocation del gruppo ha assunto Yoram Lustig in qualità di head of multi-asset solutions per Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) e Lowell Yura nel ruolo di head of multi-asset solutions per il Nord AmericaL’arrivo di Lustig e Yura evidenzia l’impegno strategico di T. Rowe Price verso l’espansione delle soluzioni di business multi-asset a livello globale e la capacità del Gruppo di assistere i propri clienti in quest’area in crescita. Lustig sarà basato a Londra, mentre Yura a Baltimora ed entrambi riporteranno a  Peter Austin, Head of Multi-Asset Solution e membro del team di investimento della divisione Asset Allocation.

GRANDE ESPERIENZA – Lustig proviene da Axa Investment Managers a Londra, dove ricopriva il ruolo di head of multi-asset investments. In precedenza ha lavorato presso Aviva Investors come Head of Multi-Asset Funds e Merrill Lynch, come Head of Portfolio Construction – EMEA. Lustig ha una laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Tel Aviv e un MBA alla London Business School. Yura ha ricoperto il ruolo di managing director e head of multi-asset solution presso BMO Global Asset Management a Chicago. In passato ha lavorato come Managing Director e Head of Strategist per le Americhe e il Regno Unito per UBS Global Asset Management e come consulente degli investimenti per Towers Perrin e Mercer. Yura ha conseguito un MBA presso l’Università di Chicago. Peter Austin, head of multi-asset solutions, ha dichiarato: “Gli investitori istituzionali globali stanno classificando sempre più i loro obiettivi di investimento in termini di risultati, non di ritorni rispetto a un benchmark. Questo ha portato alla crescita delle strategie multi-asset personalizzate. Queste strategie spaziano in un range ampio di opportunità di investimento e forniscono agli investitori possibilità migliori per raggiungere i loro obiettivi con modalità consistenti”. Sebastien Page, head of asset allocation, ha commentato: “Rafforzare il business delle soluzioni multi-asset è una priorità strategica. Lowell e Yoram sono professionisti molto esperti che apporteranno un grande contributo al nostro team, in una fase di continuo lavoro con i clienti a livello globale volto a fornire soluzioni per diversi obiettivi di investimento”.

 

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

T.Rowe Price: emergenti e azionario Usa sotto i riflettori

T.Rowe Price lancia un fondo sull’high yield

I costi dei fondi sotto la lente

T. Rowe Price, il team si arricchisce con un capo dell’advisory

T.Rowe Price si rafforza con Drew

T.Rowe Price, gli Aum superano i 900 miliardi di dollari

T.Rowe Price: il Pakistan diventa mercato emergente

T.Rowe Price, Aum in crescita nel primo trimestre

T. Rowe Price inaugura il Technology Development Center a New York

Alto Rendimento, premiati Azimut, Arca, T.Rowe Price ed Ersel

T.Rowe Price, al via la partnership con Allfunds Bank

T.Rowe Price: l’inflazione Usa e GB prende il largo, l’Eurozona resta indietro

T.Rowe Price chiude il 2016 in crescita

T.Rowe Price: azionario Europa, una strada per attraversare l’incertezza

T.Rowe Price prende Astley da State Street

T. Rowe Price, Aum in crescita a 812,9 miliardi di dollari

T.Rowe Price: bond high yield, nuove opportunità e nuove sfide

T.Rowe Price: azionario Giappone, barra dritta per cogliere le opportunità

T.Rowe Price: high yield europeo, il mercato torna alla ribalta

T.Rowe Price, cresce di 12 miliardi il patrimonio in gestione

T.Rowe Price, su Asia ex-Japan vicini alla svolta

T.Rowe Price: bond, nel secondo semestre premia l’approccio selettivo

T.Rowe Price, opportunità in aumento sugli Emergenti

T.Rowe Price: Usa, oltre alle elezioni c’è di più

T.Rowe Price, ecco le quattro sfide per l’economia globale

T. Rowe Price: cosa cambia per i bond europei con gli interventi di Draghi

T. Rowe Price, Savatteri sceglie Mazzuccato

T.Rowe Price e la crescita irresistibile delle masse

Obbligazionario, restare flessibili per cogliere le opportunità

T.Rowe Price, dati incoraggianti sull’Europa

Mercati emergenti, nessuna bolla per l’obbligazionario corporate

Ti può anche interessare

Gam: l’Italia preoccupa ma il mercato esagera

Quello che è attualmente in discussione sono le regole che l’Italia dovrà rispettare in qualità ...

Assogestioni, Ubi Banca scatta in testa a ottobre

Il gruppo ha registrato una raccolta di 2.373 milioni di euro nel mese, seguito a distanza da Amundi ...

Vontobel rafforza la boutique Quality Growth con tre ingressi

Queste assunzioni seguono la nomina di Igor Krutov a direttore della ricerca nel luglio 2016, un nuo ...