Assogestioni, più indipendenti nel cda di Telecom

A
A
A

Ieri si è tenuta una lunga riunione dell’Associazione dei gestori italiani ed esteri. Ecco i risultati più significativi.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino27 settembre 2013 | 07:59

PIU’ CONSIGLIERI INDIPENDENTI – Un aumento dei consiglieri indipendenti per Telecom Italia da 7 a 8, l’appoggio al piano di aumento di capitale del gruppo tlc voluto dal presidente operativo Franco Bernabè e un secco no alla vendita degli asset sudamericani; il tutto per favorire un’operazione a vantaggio anche dei soci di minoranza dell’ex monopolista nonostante l’operazione Telefonica e Telco si configuri come corretta. Inoltre: l’adozione del codice di stewardship che consenta alle sgr di vigilare sulla corporate governance delle quotate, codice per adeguarsi al quale le società di gestione avranno tempo fino a fine 2015 poiché l’anno dopo Assogestioni potrà chiedere conto sul tema agli associati. E, infine: un binomio di head hunter costituito dal grupo internazionale Russell Reynolds Associates e dall’italiana Management Search, binomio ove sarà scelto chi selezionerà i futuri candidati “indipendenti” per i consigli d’amministrazione in vista della tornata assembleare 2014 delle quotate di Piazza Affari. Sono questi i risultati più significativi di una lunga riunione di ieri di Assogestioni, l’associazione dei gestori italiani ed esteri presieduta da Domenico Siniscalco, riunione cui hanno partecipato esponenti di spicco dell’industria nazionale e straniera del risparmio gestito che hanno ascoltato anche le opinioni di Luigi Zingales, consigliere indipendente di Telecom Italia.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Pross (Allianz GI), “gestione attiva ancora vincente”

Il futuro dell’industria europea dell’asset management, l’arrivo della direttiva Mifid 2 e l ...

Gestito, Generali e Intesa mantengono la vetta

Sul terzo gradino del podio si posiziona il gruppo Amundi. Il Leone alato e Ca' de Sass restano in t ...

Pop (East Capital): “Quante occasioni sui mercati emergenti”

L’opinione dell’ head dell’ Asia Investment Team di East Capital che ha incontrato la stampa a ...