Assogestioni, appuntamento l’11 dicembre per parlare di monitoraggio fiscale

A
A
A

Obiettivo dell’incontro è analizzare il quadro della normativa con specifico riferimento agli aspetti che interessano le società di gestione del risparmio e gli intermediari finanziari.

di Redazione29 novembre 2013 | 14:00

APPUNTAMENTO L’11 DICEMBRE – Quando gli intermediari finanziari sono tenuti a segnalare all’Agenzia delle entrate i dati relativi ai trasferimenti da e verso l’estero? Quali sono i trasferimenti oggetto di segnalazione? I contribuenti sono tenuti a indicare in sede di dichiarazione dei redditi gli investimenti all’estero? A queste e ad altre domande si propone di rispondere il seminario organizzato da Assogestioni dal titolo “Le nuove disposizioni in materia di monitoraggio fiscale: gli obblighi di comunicazione degli intermediari finanziari e le relazioni con la normativa antiriciclaggio”.

GLI ADEMPIMENTI PER GLI INTERMEDIARI FINANZIARI – Obiettivo dell’incontro, spiega l’associazione, è analizzare il quadro completo della normativa, con specifico riferimento a tutti gli aspetti che interessano le società di gestione del risparmio. Il seminario punta inoltre a rispondere, con la partecipazione di rappresentanti dell’Agenzia delle entrate e dell’Unità di informazione finanziaria (UIF), alle varie problematiche operative connesse con gli adempimenti che la nuova normativa pone in capo agli intermediari finanziari e ai contribuenti che detengono investimenti all’estero e attività estere di natura finanziaria.
 
L’AGENDA – Nel dettaglio l’incontro, coordinato da Arianna Immacolato e Sonia Maffei di Assogestioni, vedrà intervenire: Vincenzo Errico (Agenzia delle Entrate) e Francesca Moretti (Assogestioni) che affronteranno il tema dei trasferimenti da e verso l’estero di mezzi di pagamento per il tramite degli intermediari finanziari e le relazioni con la normativa antiriciclaggio; un rappresentante dell’UIF che chiarirà gli obblighi di registrazione dei dati e delle operazioni e le modalità di identificazione del titolare effettivo ai sensi della normativa antiriciclaggio; Giuseppe Malinconico (Agenzia delle Entrate – UCIFI), invece, affronterà il delicato tema del contrasto agli illeciti fiscali internazionali e del regime sanzionatorio. Nella seconda parte della giornata, Sabrina Capilupi (Agenzia delle Entrate) chiarirà gli obblighi di dichiarazione annuale degli investimenti e delle attività estere e i nuovi obblighi di sostituzione di imposta. L’appuntamento è fissato per l’11 dicembre 2013, alle ore 9.00 presso lo Starhotels Rosa Grand di Milano, Piazza Fontana, 3.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Bnp Paribas Am: inflazione debole: i timori condizionano le politiche monetarie

Il presidente della BCE Draghi non ha fatto annunci decisivi in merito al programma di allentamento ...

La Française, accordo con AlpenBank

I clienti della banca privata austriaca con sede a Innsbruck, succursale italiana a Bolzano con uffi ...

Candriam, 2017 con il segno più

A fine 2017 gli asset totali in gestione avevano raggiunto quota 112,6 miliardi di euro, in aumento ...