Janus Henderson rafforza il team Multi asset con Cheeseman

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 11 Luglio 2017 | 11:44

Cheeseman arriva da Mercer, dove è stato lead portfolio manager con responsabilità delle strategie istituzionali attive per oltre 5.8 miliardi di dollari.

L’INGRESSO – Janus Henderson Investors annuncia l’ingresso di un nuovo gestore nel team Multiasset. Si tratta di Dean Cheeseman che opererà dalla sede di Londra. Cheeseman arriva da Mercer, dove è stato lead portfolio manager con responsabilità delle strategie istituzionali attive per oltre 5.8 miliardi di dollari. Con oltre vent’anni di esperienza sui mercati finanziari, Cheeseman ha lavorato per società come F&C Asset Management e Morgan Stanley. Il manager riporterà a Paul O’Connor, head of multi-asset di Janus Henderson Investors.
VALORE AGGIUNTO – “Conosco Dean da molti anni e credo che la sua esperienza sarà un valore aggiunto per il nostro team” – ha commentato O’Connor – “Grazie alle abilità dimostrate sia sul fronte dell’asset allocation sia nella selezione dei fondi, ha ottenuto risultati sorprendenti. La sua comprovata capacità nella gestione delle diverse asset class sarà preziosa per il nostro team, il cui obiettivo principale è saper sfruttare le molteplici opportunità di crescita che il business Multi-asset è in grado di offrire”. Il nuovo ingresso fa seguito al recente incarico assunto da Nick Harper, nominato portfolio manager e specialista nell’asset allocation. Chris Forgan, gestore, membro del team, lascerà il suo incarico all’inizio di agosto. Il team Multi-asset di Janus Henderson ha oltre 150 anni di esperienza e gestisce asset per 5,1 miliardi di sterline sia per i clienti istituzionali che retail.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Janus Henderson, arriva il fondo amico dell’ambiente

Gestori in vetrina – Janus Henderson Investors

Fondi d’investimento, Janus Henderson: nuovo comparto a ritorno assoluto

Ti può anche interessare

Guerra dei dazi, facciamo il punto col gestore

La guerra commerciale è sempre al centro dei timori degli investitori internazionali. Questa volta ...

Nuovi Pir, le 300 Pmi pronte ad andare in orbita con la riforma

A Piazza Affari c’è un certo fermento dopo le modifiche introdotte alla normativa dei Pir. Co ...

Fondi pensione, più costi con le regole europee

Con l'applicazione in Italia della direttiva Iorp 2, le stime parlano di costi maggiori per circa 10 ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X