Morningstar Fund Awards 2014: ecco i nomi dei vincitori

A
A
A
di Redazione 27 Marzo 2014 | 11:24
In tutto sono stati consegnati 15 riconoscimenti ai fondi – sette azionari, sei obbligazionari e due bilanciati – e 5 alle società di gestione.

I PREMI – Sono stati proclamati ieri a Milano, presso il Teatro Vetra, i vincitori dei Morningstar Italy Fund Awards 2014. I premi, arrivati alla loro ottava edizione, vengono assegnati ogni anno da Morningstar ai fondi che si sono distinti nella creazione di valore per gli investitori. In tutto sono stati consegnati 15 riconoscimenti ai fondi (sette azionari, sei obbligazionari e due bilanciati) e 5 alle società di gestione.

Ecco di seguito i nomi dei vincitori:

I COMMENTI:

FIDELITY – “Siamo particolarmente orgogliosi di essere stati riconosciuti da Morningstar come leader negli investimenti, con premi per tre delle categorie che stanno maggiormente a cuore agli investitori”, ha commentato Francesca Martignoni, country head per l’Italia di Fidelity Worldwide Investment . “In questo modo si premiano i nostri sforzi per fornire una gamma di fondi ampia e di qualità, in grado di soddisfare le esigenze dei nostri clienti e aiutarli in maniera concreta a raggiungere i loro obiettivi di investimento. In particolare abbiamo identificato tre necessità particolarmente sentite dagli investitori: la Crescita, il Reddito e la Stabilità degli investimenti”.

INVESCO –
Soddisfatto anche Sergio Trezzi, head of european retail e country head per l’Italia di Invesco: “Questi premi hanno per noi un grande valore: in primo luogo perché sono assegnati da un prestigioso istituto di Rating indipendente, inoltre perché premiano l’eccellenza dei nostri centri di ricerca e di investimento, infine  perché dimostrano l’affidabilità della offerta dei fondi Invesco, da sempre contraddistinta da caratteristiche di diversificazione, controllo del rischio e attenzione alle esigenze dei clienti”.

NATIXIS GLOBAL AM
-  “Siamo onorati e orgogliosi di ricevere questo riconoscimento, che premia la qualità della gestione di Loomis, Sayles & Company e conferma la profonda capacità della società nella gestione obbligazionaria, anche in un quadro macro non semplice da interpretare e su mercati particolarmente complessi”, ha commentato infine Antonio Bottillo, amministratore delegato per l’Italia di Natixis Global Asset Management.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Senatori Usa contro i fondi pensione in Bitcoin di Fidelity

Top 10 Bluerating: Fidelity al top nei beni e servizi industriali

Etf, Fidelity: nuovo Head of ETF Distribution per l’Europa

NEWSLETTER
Iscriviti
X