Fondi, Etica sgr nomina i nuovi vertici

A
A
A
Avatar di Redazione 29 Aprile 2014 | 13:21
Ugo Biggeri è stato confermato alla presidenza, mentre vice presidente è stato designato Don Virginio Colmegna

NUOVO CDA – Nuovo cda per Etica sgr, società del gruppo Banca Etica, che ha nominato i vertici in carica per il prossimo triennio. Ugo Biggeri (nella foto) è stato confermato alla presidenza, mentre vice presidente è stato designato Don Virginio Colmegna. Confermati in Consiglio anche Marco Carlin, Luigi Carugo, Claudia Fiaschi (consigliere indipendente), Federica Ielasi (consigliere indipendente) e Silvana Signori (consigliere indipendente), mentre sono entrati Marco Campagnini, Marco Carlizzi (consigliere indipendente), Mario Crosta e Cesare Pozzi. Al nuovo board spetterà il compito di nominare anche il Comitato Etico che entrerà in carica il prossimo autunno.

I CONTI 2013 – L’Assemblea dei soci ha inoltre approvato il bilancio integrato 2013, chiuso con un utile netto di 664 mila euro (+170% su anno), un utile lordo di circa 1,2 milioni di euro (+178% rispetto al 2012), commissioni attive per 7,6 milioni di euro (+42%) e un margine di intermediazione di 3,5 milioni di euro (+49%). Ai soci viene distribuito un dividendo di 450 mila euro, pari a 1 euro ad azione (l’anno scorso era stato di 0,30 euro per azione).

IL COMMENTO DELLA D.G. – “Il 2013 si è chiuso con risultati brillanti, a compimento di un piano strategico triennale che ci ha visto raggiungere e superare gli obiettivi di raccolta e di crescita del patrimonio gestito”, ha commentato Alessandra Viscovi, direttore generale di Etica sgr. Quanto al 2014, nel primo trimestre la società ha registrato una raccolta netta positiva di 116 milioni di euro, con oltre 8.300 nuovi piani di accumulo aperti dall’inizio anno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etica Sgr sottoscrive la Finance for Biodiversity Pledge

Grossi (Etica SGR): “Ecco come facciamo finanza responsabile”

Mascheroni (Etica Sgr): “Investiamo a livello globale sovrappesando però l’Italia”

NEWSLETTER
Iscriviti
X