Ecco i migliori fondi dalla nascita dell’euro ad oggi

A
A
A

Dalla creazione della moneta unica in media gli azionari sono saliti del 10%, i bilanciati del 31% e gli obbligazionari del 49%.

Daniel Settembre di Daniel Settembre26 maggio 2014 | 11:00

I MIGLIORI – Dal giorno del debutto dell’euro sui mercati finanziari, il primo gennaio 1999, al 16 maggio scorso l’indice dei fondi comuni azionari si è apprezzato del 10,5%, contro il 31,09% dei bilanciati e il 49,7% degli obbligazionari. Lo scrive il Corriere Economia (da una elaborazione dei dati MoneyMate), spiegando che il migliore risultato è stato quello degli azionari Italia, i quali hanno reso in media il +61,82% a fronte di un +32,8% dell’indice Comit Performance di Piazza Affari.

AZIONARI – I risultati dei singoli fondi mette in evidenza performance quasi doppie rispetto alla media per il comparto Schroder Isf Sicav-C Italian Equity (+139%), per Fondersel Pmi (+126,4%) e per la gestione Fidelity funds Italy fund (+111,7%). Nel segmento degli azionari di area euro, invece, a fronte di un +4,6% dell’indice Msci Emu, la media di categoria si è attestata a +64,3%. In questo caso le punte di diamante sono state Schroder Isf Sicav-AEuro Equity (+93%), Fidelity Funds Equity (+93%), Fidelity Funds Sica-A Euro Blue Chip Fund (+81,6%) ed Eurizon azioni area euro (+78,4%).

REDDITO FISSO – Buoni risultati anche per quanto riguarda il reddito fisso. Nella categoria dei fondi obbligazionari governativi euro a medio lungo termine, per esempio, il podio è occupato da tre comparti che hanno raddoppiato il capitale tra il primo gennaio 1999 e il 16 maggio scorso, riuscendo persino a superare la performance dell’indice Mts dei Btp (+98,6%). Sono le gestioni Bnp Paribas Parvest-C Bond Euro Long Term (+116,1%), Candriam Bonds-C Euro Long Term Cap (108,1%) e Morgan Stanley-I Euro Strategic Bond (+100,35).

CORPORATE BOND – Il comparto corporate bond, invece, ha ottenuto una performance media del 68,4% a fronte di un +107,2% dell’indice Merrill Lynch Emu corporate bond. Le prime due posizioni sono occupato da due fondi Groupama, l’Obligations Euro Credit Lt Cap +108,5% e l’Obligations Euro Credit Mt Cap +99,4%. In terza posizione E.d.R. AM-C Signature Euro Investment Grade di Edmond de Rotschild am (+84,5%). Le gestioni migliori degli obbligazionari governativi a breve termine che hanno battuto la media del comparto (41,7%) sono AcomeA sgr-A1 Breve Termine (68,5%) e Morgan Stanley-I Short Maturity Euro Bond (55,9%).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Vontobel AM rafforza la squadra obbligazionaria

Fondi, fuga dagli emergenti

Capitali, come portarli all’estero (legalmente)

L’industria dei fondi vale una montagna di soldi

Fondi passivi sostenibili, la strada è ancora lunga

Rompere gli schemi dell’asset allocation

Fondi, se resta solo la commissione di performance (o quasi)

Strategie multi asset per mantenere la rotta

Syz AM, un miliardo di motivi per sorridere

Fondi, la commissione di gestione è sotto pressione

Fidelity, you pay…less

Multi asset, una passione in evoluzione

SdR18/Bottillo (Natixis IM): “Attivi, what else?”

SdR18/Giorgi (Blackrock): “Il nostro Universe”

La raccolta ci mette l’Anima

Caso Vegagest, due ipotesi e un silenzio assordante

Assogestioni: Carreri vicepresidente con il nuovo budget

La guerra dei fondi

Asia più forte per La Francaise

SdR18, via libera per le conferenze

Fondi, rivoluzione Fidelity

Kid, i problemi fanno slittare la notifica alla Consob

Petrolio in ascesa, la bussola per gli energetici di AcomeA

Fondaco, un nuovo fondo equity income

Anima e Poste, un accordo dai tre volti

Mediobanca, ai fondi la maggioranza (relativa) nell’assemblea

Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

Fondi, La Française lancia nuovo fixed maturity

Fondi, in Europa è già record

Credit Suisse, ecco i due fondi che guardano al futuro

I fondi private scelgono l’Africa

Fondi italiani, in 32 anni più oneri che rendimenti

Al via ReFees, la startup che fa risparmiare sui costi di fondi e Sicav. Ecco come funziona

Ti può anche interessare

Consultinvest: i fondi market neutral, leggere bene l’etichetta

La strategia prevede che il gestore, a fronte di posizioni in acquisto di titoli azionari, venda all ...

Schroders: mercati obbligazionari, istruzioni per l’uso

CRESCITA SINCRONIZZATA – L’economia globale sta crescendo in modo sincronizzato, l’inflazi ...

Ethenea: asset allocation basata su fattori di rischio per portafogli stabili

Per poter prendere le migliori decisioni possibili, Ethenea si affida a un'asset allocation basata s ...