Top Advisor, Fida: ecco perché i concorrenti hanno preferito l’azionario biotech

A
A
A
di Redazione 4 Giugno 2014 | 07:24
Luca Lodi, manager di Fida, società che ha organizzato la manifestazione in collaborazione con Pictet, ha spiegato che…

“Il concorso Top Advisor è stato un successo sia perché siamo riusciti a realizzare il giusto bilanciamento tra competizione e formazione, sia perché la partecipazione è stata elevata tra tutte le tipologie di concorrenti”. E’ questo il commento di Luca Lodi, manager di Fida, società che ha organizzato in collaborazione con Pictet la gara di gestione di portafioglio conclusasi lo scorso maggio.

Quali sono stati i partecipanti più coinvolti?
“Come da aspettative, i promotori sono stati i più numerosi ma abbiamo raggiunto una buona partecipazione anche tra i privati e soprattutto tra gli studenti. FIDAmind, la nostra struttura ricerca e formazione, è riuscita a promuovere l’iniziativa tra le università di tutta Italia con una risposta da parte degli studenti che ha soddisfatto le aspettative. L’interazione con i concorrenti ci ha poi fornito preziosi suggerimenti per le prossime edizioni”.

Si può fare un bilancio sulle strategie dei concorrenti?

“Con il procedere del concorso hanno mostrato una crescente propensione all’investimento azionario coerente con l’andamento dei mercati e con una particolare attenzione verso alcune nicchie come il Biotech. Tra le categorie è emersa la maggior prudenza dei promotori cui si è contrapposta l’aggressività più diffusa tra i privati”.

Una previsione sui mercati?

“Le rispondo riprendendo la filosofia che ci ha guidati quando abbiamo pensato, insieme a Pictet, di proporre una competizione piuttosto prolungata focalizzata sul concetto di investimento. Le previsioni di mercato, o le tecniche che mirano a sfruttarne i movimenti di breve periodo, si avvicinano in qualche modo alle strategie di trading. Noi abbiamo cercato di spiegare e promuovere logiche medio-lungo periodo che prescindono in buona parte dalle supposizioni sull’andamento dei mercati e che, invece, si concentrano sulla struttura equilibrata di portafoglio”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Al via la quarta edizione del concorso “Top Advisor” organizzata da Pictet e FIDA

Al via la quarta edizione di Top Advisor, il concorso che promuove educazione e cultura finanziaria

Pictet Asset Management: al via la quarta edizione di Top Advisor

NEWSLETTER
Iscriviti
X