Axa, scommessa vinta sui titoli a crescita americani

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Giugno 2014 | 14:28
Axa scommette sui titoli a crescita americani e i risultati sembrano dare ragione al gruppo francese, che vede il comparto di Axa World Fund Sicav tra i migliori a 1, 3 e 4 anni

AXA VINCE LA SCOMMESSA SUI TITOLI A CRESCITA AMERICANI – Axa World Funds Framlington American Growth F, comparto in dollari di Axa World Funds Sicav gestito da Stephen Kelly, ha guadagnato poco meno di un punto percentuale (lo 0,93%) ieri, portando al 3,43% il guadagno da inizio anno e al 22,23% quello calcolato sugli ultimi 12 mesi. Ancora più interessante il risultato a 3 anni: +57,04%, grazie in particolare ai risultati ottenuti nel 2010 (+27,52%) e nel 2013 (+25,54%).

TRA I MIGLIORI A UNO, TRE E QUATTRO ANNI – Dal 2010 ad oggi, peraltro, il comparto, che investe in azioni di società domiciliate o operanti in prevalenza negli Stati Uniti, in Canada e nel Messico, non ha mai segnato un risultato annuo negativo, con un incremento minimo del 6,92% segnato nel 2011. Risultati che valgono al comparto un piazzamento nel primo quartile nelle classifiche delle performance a uno, tre e quattro anni e che hanno consentito al comparto di veder crescere il patrimonio in gestione sopra i 322 milioni di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Nuove nomine in Axa Italia

Generali, la compagnia del green

Generali, rilevati asset da Axa. Rafforzamento in Malesia

NEWSLETTER
Iscriviti
X