Amundi Funds Global Gold Mines torna a brillare

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Giugno 2014 | 14:00
Quando sale la tensione, come in questi giorni a causa della situzione in Iraq, gli investitori riscoprono i beni rifugio. Ne beneficia Amundi Funds Global Gold Miens Fu Cap

LE TENSIONI IN IRAQ FRANNO BENE AI TITOLI MINERARI – Le tensioni in Iraq fanno riscoprire la funzione di “bene rifugio” dell’oro e ripartire le quotazioni anche dei titoli minerari. Ne beneficia Amundi Funds Equity Global Gold Mines Fu Cap, comparto di Amundi Funds Sicav che investe appunto in titoli del comparto aurifero-minerario, che lo scorso 12 giugno ha visto le quote salire del 3,52% portando a +17,20% la performance da inizio anno.

A MEDIO TERMINE IL CONFRONTO E’ ANCORA IMPROBO – Se il 2014 sembra poter essere un “anno d’oro” per il comparto, negli ultimi 12 mesi i ripetuti cali dell’oro e dei metalli preziosi e l’andamento incerto dei principali titoli petroliferi hanno lasciato il segno, con una performance negativa pari al 10,12%. Decisamente sottotono anche i risultati a medio termine: rispetto a 3 anni fa il comparto accusa un calo del 55,87%, mentre rispetto a 5 anni or sono le quotazioni sono calate del 40,73%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf: Usa e azioni dominano nella raccolta globale

Top 10 Bluerating: Amundi regina d’Africa

Fondi, Amundi: Fund Channel rafforza la piattaforma

NEWSLETTER
Iscriviti
X