Amundi Funds Global Gold Mines torna a brillare

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Giugno 2014 | 14:00
Quando sale la tensione, come in questi giorni a causa della situzione in Iraq, gli investitori riscoprono i beni rifugio. Ne beneficia Amundi Funds Global Gold Miens Fu Cap

LE TENSIONI IN IRAQ FRANNO BENE AI TITOLI MINERARI – Le tensioni in Iraq fanno riscoprire la funzione di “bene rifugio” dell’oro e ripartire le quotazioni anche dei titoli minerari. Ne beneficia Amundi Funds Equity Global Gold Mines Fu Cap, comparto di Amundi Funds Sicav che investe appunto in titoli del comparto aurifero-minerario, che lo scorso 12 giugno ha visto le quote salire del 3,52% portando a +17,20% la performance da inizio anno.

A MEDIO TERMINE IL CONFRONTO E’ ANCORA IMPROBO – Se il 2014 sembra poter essere un “anno d’oro” per il comparto, negli ultimi 12 mesi i ripetuti cali dell’oro e dei metalli preziosi e l’andamento incerto dei principali titoli petroliferi hanno lasciato il segno, con una performance negativa pari al 10,12%. Decisamente sottotono anche i risultati a medio termine: rispetto a 3 anni fa il comparto accusa un calo del 55,87%, mentre rispetto a 5 anni or sono le quotazioni sono calate del 40,73%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Amundi, siglato l’accordo quadro per l’acquisizione di Lyxor

Etf, da Amundi quattro nuovi prodotti obbligazionari

Fondi, Amundi amplia la propria offerta sul clima con due nuovi comparti

NEWSLETTER
Iscriviti
X