Segnali di ripresa per Invesco Nippon Small/mid Cap Equity

A
A
A
di Luca Spoldi 1 Luglio 2014 | 12:40
Puntare sulle Pmi giapponesi ha offerto in questi anni risultati altalenanti, ma Invesco Nippon Small/mid Cap Equity sembra aver ritrovato la strada per il rialzo

SEGNALI DI RIPRESA DALLE PMI GIAPPONESI – Fine giugno positivo per Invesco Nippon Small/mid Cap Equity, comparto di Invesco Funds Sicav che investe in titoli azionari a piccola e media capitalizzazione giapponesi che ieri ha registrato un incremento del 2,42% rispetto alla seduta precedente riducendo al 3,05% le perdite da inizio anno. Sui 12 mesi il rialzo è pari all’11,01%, mentre a 3 e 5 anni il guadagno per i sottoscrittori è rispettivamente pari al 40,18% e al 57,57%.

ULTIMI ANNI ALTALENANTI – Risultati che consentono alla performance a due anni di tornare nel primo quartile della categoria, mentre a uno e tre anni è ancora nel terzo e a quattro e cinque anni cade nel quarto quartile. Un andamento altalenante dovuto ad un’alternanza di risultati molto positivi (come lo scorso anno quando il fondo guadagnò il 55,58%) e risultati modesti (+6,76% nel 2009, +11,54% l’anno seguente) quando non negativi (-6,49% nel 2011, -8,68% nel 2012) che hanno riflesso i ripetuti tentativi, finora riusciti solo in parte, di “ripartenza” della terza maggiore economia mondiale e delle sue aziende.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Invesco si prende le materie prime

Top 10 Bluerating: Invesco al primo posto in Asia-Pacifico

Etf, da Invesco un prodotto sui corporate bond Esg

NEWSLETTER
Iscriviti
X