Mai (Pimco): vediamo valore nei bond americani ed europei

A
A
A
di Redazione 17 Luglio 2014 | 11:58
Il manager fa sapere che “in questo ambiente globale, continuiamo a vedere valore nei bond americani ed europei, sia ‘risk-free’ che nei mercati del credito”.

“NUOVA NEUTRALITÀ” – “La performance positiva delle obbligazioni globali quest’anno, nonostante l’aspettativa di un rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve nel 2015, riflette una presa di coscienza nei mercati che i tassi ufficiali negli Stati Uniti e in Europa saliranno meno di quanto non lo abbiano fatto in passato”. A dirlo è Nicola Mai, senior vice president e sovereign credit analyst di Pimco, al quale BLUERATING ha chiesto un breve commento sulla seconda parte dell’anno. “Questo è coerente con il messaggio di Pimco di ‘nuova neutralita’ dei tassi’, ossia del fatto che gli aumenti dei tassi saranno limitati da crescita potenziale bassa – connessa a fattori demografici – e indebitamento elevato. In Europa, questo messaggio è particolarmente estremo, con una Banca centrale europea che terrà i tassi a zero per altri tre o quattro anni, data la ripresa modesta e la bassa inflazione. In questo ambiente globale, continuiamo a vedere valore nei bond americani ed europei, sia ‘risk-free’ che nei mercati del credito”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Lyxor regina della finanza

Top 10 Bluerating: Schroders si prende la Gran Bretagna

Asset allocation: per i titoli growth occhio all’inflazione

NEWSLETTER
Iscriviti
X