Alliance Bernstein torna a sorridere in India

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 17 Luglio 2014 | 14:02
Ab India Growth Ax allunga ancora il passo: da inizio anno il comparto di Alliance Bernstein Sicav guadagna quasi il 45%, negli ultimi 12 mesi sale al 38% di rialzo.

ALLIANCE BERNSTEIN GUADAGNA IN INDIA – Sono ancora i mercati emergenti a dare le maggiori soddisfazioni agli investitori, con Ab India Growth Ax che sale del 2,61% alla data del 16 luglio portando al 44,67% il rialzo da inizio 2014. Un risultato importante, che consente anche alla performance a 12 mesi di risalire al 38,06% lasciandosi alle spalle un 2013 deludente che aveva visto il comparto, denominato in dollari, di Alliance Bernstein Sicav perdere il 15,14%.

NEGLI ULTIMI ANNI MERCATO MOLTO VOLATILE
– La volatilità dell’andamento del mercato indiano unita agli alti e bassi del cambio euro/dollaro hanno in questi ultimi anni complicato la vita ad Ab India Growth Ax, ma nel complesso gli investitori di medio-lungo periodo non possono che dirsi soddisfatti. A tre anni il comparto guadagna infatti l’8,88%, a cinque anni il 61,63%, nonostante anche il 2011 si fosse chiuso in perdita (-34,14%), bruciando così parte dei rialzi del biennio precedente (+85,52% nel 2009, +30,15% nel 2010) e solo in parte recuperando l’anno successivo (+19,08% a fine 2011).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X