Defend (Pioneer Investments): ecco come selezioniamo azioni e bond

A
A
A
di Redazione 23 Luglio 2014 | 08:48
Monica Defend, global strategist di Pioneer Investments, ha condiviso con BLUERATING la visione sull’asset allocation in vista della seconda parte dell’anno.

PREFERENZA PER L’AZIONARIO – “Le politiche monetarie non convenzionali e accomodanti supportano la nostra preferenza per l’azionario, verso il quale manteniamo un’esposizione cauta e concentrata su storie di sottovalutazione e di prospettive di accelerazione del ciclo economico, specie se accompagnate dall’implementazione delle riforme strutturali, in particolare Europa, Cina, e in misura minore Giappone e India“. Questa la sintesi di Monica Defend (nella foto), global strategist di Pioneer Investments, alla quale BLUERATING ha chiesto una breve analisi sulla seconda parte dell’anno.

SELEZIONARE L’OBBLIGAZIONARIO
– “Sul comparto obbligazionario”, continua Defend, “preferiamo le emissioni ad alto merito creditizio su scadenze a breve, per esempio due anni, per garantire un buon livello di liquidità, rispetto a quelle governative e per quanto riguarda la posizione di duration siamo corti della curva americana – cinque anni – e giapponese. Per quanto riguarda le valute, abbiamo una preferenza per la sterlina e sul dollaro, quest’ultimo più per motivi di diversificazione del rischio di portafoglio. A quest’ultimo aspetto poniamo particolare attenzione. Infatti con oro e strategie di opzioni sugli scenari di rischio alternativi – deflazione, hard landing della Cina – copriamo parte dell’esposizione alle attività rischiose”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti