Il recupero dei mercati cinesi fa bene a Hsbc

A
A
A
di Luca Spoldi 28 Luglio 2014 | 18:36
Dopo il 2009 (chiuso con un rialzo del 53,6%) per Hsbc Gif Chinese Equity A i risultati sono stati molto altalenanti. Ora il comparto sembra voler tornare a salire

HSBC BENEFICIA DEL RECUPERO DEI MERCATI CINESI – La galoppata dei listini cinesi (con oggi Shanghai ha segnato la settima seduta consecutiva al rialzo, migliorando i massimi da inizio anno) fa bene a Hsbc Gif Chinese Equity A, comparto mobiliare aperto di diritto estero che fa capo ad Hsbc Global Invest Funds Sicav che alla data del 22 luglio scorso ha segnato un rialzo giornaliero del 3,39% portando a +4,65% il guadagno da inizio 2014.

PERFORMANCE ALTALENANTI NELL’ULTIMO QUINQUENNIO – Nell’ultimo anno le performance del comparto sono state positive: +14,33%, il doppio del risultato sugli ultimi tre anni (+7,87%) anche se inferiori al guadagno segnato sui 5 anni (+23,20%). Un quinquennio per la verità abbastanza altalenante per i mercati emergenti e per il comparto, che al +53,61% messo a segno nel 2009 ha poi fatto seguire variazioni più modeste: +8,8% nel 2010, -17,72% l’anno successivo, calo poi “corretto” dal +16,97% del 2012, mentre lo scorso anno la variazione è stata minima (+0,95%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Hsbc sempre in cima ai Bric

Top 10 Bluerating: Hsbc ancora prima nei Bric

Top 10 Bluerating: HSBC scala la vetta dei Bric

NEWSLETTER
Iscriviti
X