Assogestioni, appuntamento a metà ottobre per parlare di sicaf

A
A
A
di Maria Paulucci 26 Settembre 2014 | 07:53
L’associazione dedica allo strumento un’intera giornata di approfondimento in programma per il prossimo 16 ottobre presso il Circolo della Stampa di Milano.

UNA GIORNATA DI APPROFONDIMENTO SULLE SICAFAssogestioni ha fortemente voluto l’introduzione della sicaf – ossia i nuovi oicr chiusi costituiti in forma di società per azioni a capitale fisso aventi per oggetto esclusivo l’investimento collettivo del patrimonio raccolto mediante l’offerta di proprie azioni e di altri strumenti finanziari partecipativi – nell’ordinamento italiano e ora gli dedica un’intera giornata di approfondimento in programma per il prossimo 16 ottobre presso il Circolo della Stampa di Milano. L’evento, spiega l’associazione, “rappresenta un’occasione unica per approfondire il quadro normativo civilistico e fiscale che regola il funzionamento di questo nuovo strumento di investimento, per analizzare le interazioni tra la disciplina definita dal Testo unico della finanza e quella societaria contenuta nel codice civile, nonché per individuare la gamma di strumenti, anche esistenti, che saranno o potranno scegliere di essere attratti all’interno di questa nuova disciplina”.

PRESENTI ISTITUZIONI E OPERATORI DEL MERCATO
– All’appuntamento prenderanno parte rappresentanti delle istituzioni e delle autorità di vigilanza, operatori del mercato italiani ed esteri e importanti esponenti del mondo accademico. Durante la giornata è prevista anche una tavola rotonda dedicata al confronto e al dibattito sugli aspetti civilistici e di mercato. Inoltre, spiega sempre l’associazione, si approfondirà il tema della disciplina fiscale delle sicaf mobiliari e immobiliari. Entrambi i momenti saranno moderati dalla giornalista di Class Cnbc Jole Saggese. L’evento è organizzato da Assogestioni in collaborazione con Castello sgr, Finint & Partners, PwC, Serenissima sgr, Studidi Tanno e Associati e Studio Ludovici & Partners. La partecipazione è gratuita e su invito, ma bisogna registrarsi sul sito dell’associazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X