Eurizon breve termine dollaro fa fruttare la liquidità

A
A
A
di Luca Spoldi 15 Ottobre 2014 | 14:48
Superate le incertezze della scorsa primavera, Eurizon breve termine dollaro prosegue nel suo rialzo e da inizio anno segna ormai un guadagno dell’8,6%

EURIZON BREVE TERMINE DOLLARO RIPARTE – Il dollaro sempre forte e i tassi sempre distesi favoriscono la crescita delle quotazioni di Eurizon breve termine dollaro, che da inizio anno guadagna l’8,60%. Nell’ultimo anno qualche tensione seguita al lieve irrigidimento della politica monetaria della Federal Reserve aveva portato il fondo a perdere terreno fino a maggio, tanto che il risultato a 12 mesi è pari a +6,49%.

BUONA ALTERNATIVA ALLA LIQUIDITA’ – Il recente flusso di dati macroeconomici meno brillanti del previsto suggerisce tuttavia che i tassi siano destinati a mantenersi sugli attuali livelli più a lungo di quanto finora ipotizzato e questo se da una parte ha leggermente frenato l’ulteriore ascesa del dollaro, dall’altra ha riportato la liquidità in uscita dai mercati azionari a cercare parcheggi sicuri anche sull’area del dollaro. Il fondo gestito da Eurizon Capital sembra aver saputo sfruttare il trend e poter costituire una buona alternativa alla detenzione di liquidità in portafoglio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti: la view di Eurizon AM per l’anno prossimo

Fondi, nove mesi che fanno la storia. Intesa senza rivali

Eurizon: utile a nove mesi cresciuto del 36% e raccolta a 5,7 mld

NEWSLETTER
Iscriviti
X