Azimut Trend Italia torna a salire, Eurizon all’inseguimento

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 25 Novembre 2014 | 15:45
Azimut Trend Italia torna a salire, riuscendo a far leggermente meglio di Eurizon Azioni Italia sia a breve sia a medio termine, ma entrambi i fondi ottengono risultati positivi

AZIMUT BATTE EURIZON A PIAZZA AFFARI – Azimut Trend Italia torna a guadagnare terreno e col +3,56% segnato il 21 novembre scorso riporta al 9,35% il guadagno ottenuto negli ultimi 12 mesi, con un indice di Sharpe di poco positivo (0,33), ma superiore a quello del più diretto concorrente, Eurizon Azioni Italia che lo stesso giorno ha segnato +3,52% e che negli ultimi 12 mesi guadagna il 5,75% con un indice di Sharpe pari a 0,29.

PERFORMANCE POSITIVE PER ENTRAMBI – Il prodotto di Azimut (il cui patrimonio era a fine ottobre pari a 48,25 milioni di euro, contro i 305,73 milioni dichiarati dal fondo gestito da Eurizon) negli ultimi tre anni ha fatto guadagnare ai suoi sottoscrittori il 59,11%, ovvero il 13,68% a 5 anni, anche in questo caso superando il concorrente (che ha guadagnato rispettivamente il 49,87% e il 12,73%). Differenze che emergono ancora più chiaramente dall’analisi per quartile della categoria, con Azimut Trend Italia sempre nel secondo quartile per i risultati a 1, 3, 4 e 5 anni (e nel primo quartile per il risultato a 2 anni) e Eurzon Azioni Italia che deve accontentarsi del quarto quartile sempre tranne che a un anno (periodo sul quale risale nel terzo quartile).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut Trend Italia recupera parte del terreno perso da inizio anno

Azimut Trend Italia alla riscossa, in un anno guadagna il 30%

Azimut Trend Italia torna a mettersi in mostra

NEWSLETTER
Iscriviti
X