Dopo due anni di buio torna Aviva Investors in Italia: tutte le novità

A
A
A
Avatar di Diana Bin 2 Dicembre 2014 | 14:00
Dopo due anni di assenza, la società torna a scommettere sull’Italia e chiama a raccolta i propri gestori a Milano per presentare alle reti italiane i suoi prodotti di punta.

IL RITORNO SUL MERCATO ITALIANO – Dopo due anni di assenza, Aviva Investors torna a puntare sull’Italia. Tanto da aver chiamato a raccolta i propri gestori oggi a Milano per presentare alle reti italiane i suoi prodotti di punta. “Aviva Investors è stata presente in Italia dal 2006 al 2012 con un team specializzato sul segmento retail e quasi 1,5 miliardi di masse sul territorio”, ha spiegato a BLUERATING Manuel Dalla Corte (nella foto), business development director per la Svizzera e il Sud Europa di Aviva Investors, intervistato a margine dell’Investment conference di oggi. “Nel 2012 poi, la società ha deciso di chiudere tutte le sedi estere per concentrarsi sul Regno Unito, una mossa che ha riguardato non solo gli uffici di Milano, ma anche quelli di Francoforte e Madrid. Ora però abbiamo deciso di tornare a servire i nostri clienti in questi Paesi”.

ACCORDI DISTRIBUTIVI – Per quanto riguarda nello specifico l’Italia, Aviva Investors ha ripreso le attività lo scorso maggio: “attualmente le persone dedicate a questo mercato sono solo due (oltre a me anche Aurelia Sax), per cui non abbiamo risorse sufficienti per dedicarci al retail”, ha spiegato il manager. “Per il momento dunque ci stiamo concentrando sul segmento wholesale, ma puntiamo nei prossimi sei mesi a tornare a servire gli investitori tramite accordi distributivi. A cominciare da quelli, già in essere, con Fineco e con la piattaforma AllFunds, ma non solo: “altri accordi arriveranno a breve, anche se è presto per fare i nomi”, ha assicurato Dalla Corte. Per ora non è prevista invece la riapertura di una sede italiana: le attività continueranno a essere coordinate da Zurigo, dove opera lo stesso Dalla Corte.

OFFERTA – Quanto alla possibilità di quotare i propri fondi in Borsa, una strada percorribile in Italia a partire da ieri, 1° dicembre, il manager non si è sbilanciato, ma nemmeno lo ha escluso: “non siamo ancora preparati, vediamo intanto come si muoveranno i competitor”. Sul fronte dell’offerta infine, uno dei prodotti di punta per il 2015 sarà l’Aviva Investors Multi Strategy Target Return Fund lanciato lo scorso luglio, senza dimenticare però altre aree “di forza” del gruppo, come le obbligazioni convertibili, il global high yield, l’emerging market debt e l’equity. Aviva Investors gestisce a livello globale circa 300 miliardi di euro, di cui il 65% circa in reddito fisso e il 20% in equity.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Aviva Investors, c’è un nuovo CIO per i real assets

Aviva Investors lancia due nuovi fondi azionari globali

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Aviva Investors

NEWSLETTER
Iscriviti
X