Etf, State Street GA abbassa le commissioni su due prodotti europei

A
A
A
di Redazione 16 Dicembre 2014 | 13:49
La società annuncia inoltre il completamento della transizione degli etf domiciliati in Francia sulla piattaforma irlandese

SSGA RIDUCE LE FEE SU DUE ETF EUROPEI – State Street Global Advisors ha ridotto di cinque punti base il ter del suo etf SPDR MSCI Europe OICVM e di dieci punti base quello dell’etf SPDR MSCI Europe Small Cap UCITS. Lo annuncia lo stesso gruppo, ricordando che, nel mese di ottobre di quest’anno, ha ridotto le fee di 15 etf azionari e obbligazionari e ha proposto la fusione di 13 etf domiciliati in Francia sulla sua piattaforma irlandese, per rispondere meglio alle esigenze del mercato maturo degli etf in Europa. SPDR MSCI Europe OICVM ETF, SPDR MSCI Europe Small Cap ETF OICVM e altri 11 fondi di domiciliati in Francia hanno completato la transizione sulla piattaforma irlandese lo scorso 8 dicembre. La riduzione delle fee annunciata oggi era stata programmata in ottobre, ma non ha potuto entrare in vigore fino a quando la transizione non è stata completata.

IL COMMENTO
– “In Europa, la domanda di etf continua a crescere e gli etf continueranno a svolgere un ruolo chiave nei portafogli di investimento. L’annuncio di oggi dimostra l’impegno per migliorare la nostra offerta etf, con l’obiettivo di soddisfare al meglio le esigenze dei nostri clienti”, ha commentato Francesco Lomartire, SPDR ETFs sales specialist per l’Italia e il Ticino. In conseguenza della transizione sulla piattaforma irlandese, SSGA ha inoltre quotato sul segmento ETF Plus di Borsa Italiana 12 ETF con un nuovo ISIN, con effetto dal 10 dicembre.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti