La dicrezionalità fa bene ai sottoscrittori di Gam Star

A
A
A

Gam Star Discretionary Fx Cap sta per chiudere un 2014 da incorniciare, con un rialzo da inizio anno superiore al 38% che porta ad oltre il 51% il guadagno sugli ultimi tre anni

Luca Spoldi di Luca Spoldi29 dicembre 2014 | 14:35

GAM STAR DISCRETIONARY IN GRAN SPOLVERO – Ultime battute del 2014 che sorridono ancora ai sottoscrittori di Gam Star Discretionary Fx Cap, fondo mobiliare a ritorno assoluto di diritto italiano gestito da Gam Star Funds Plc e denominato in dollari che scommette su tassi e valute e che al 23 dicembre scorso vedeva il guadagno da inizio anno pari al 38,75%, grazie ad un incremento dello 0,87% nel corso dell’ultima giornata di mercati aperti.

UN 2014 DA INCORNICIARE – Negli ultimi 12 mesi il prodotto ha visto salire le proprie quotazioni del 34,33%, mentre a tre anni il guadagno è pari al 51,74%. Secondo le ultime indicazioni fornite, il fondo dovrebbe essere in larga parte mantenuto investito in strumenti monetari (la posizione netta sarebbe superiore al 72%) come i T-Bill americani, con una presenza residua per poco meno del 28% di “altri asset” differenti da bond e azioni.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti: trimestrali USA in chiaro scuro

Assogestioni: un aiuto interpretativo sui nuovi Pir

Fondi, top e flop del 21/1/2019

Fondi comuni: Niche AM, un debutto dal cuore italiano

Corcos (Assogestioni): mano tesa al governo sul nodo Pir

Fondi, top e flop del 09/01/19

Fondi, top e flop del 08/01/19

Fondi, top e flop del 31/12/18

Assogestioni, pioggia di deflussi a novembre

Fondi, top e flop del 24/12/18

Fondi comuni, rimanere sull’azionario premia

Fondi, top e flop del 20/12/18

Fondi, nel 2018 trionfa la decorrelazione

Fondi, top e flop del 19/12/18

Fondi, top e flop del 18/12/18

Fondi & sicav: profondo rosso

Private banking, Julius Bär vende Kairos

Fondi, top e flop del 10/12/18

Fondi, top e flop del 6/12/18

La sostenibilità invade il Salone del Risparmio

Fondi, top e flop del 28/11/18

Un ex Ubs per Mirabaud

Schroders, due webinar per parlare ai consulenti

Fondi, top e flop del 14/11/18

Fondi, top e flop del 09/11/18

Raiffeisen da premio nella sostenibilità

Fondi, top e flop del 07/11/18

Fondi, il best of di Vontobel

Fondi comuni, negli Stati Uniti costano meno

Fondi comuni, le commissioni sono tutte da rifare

Fondi, top e flop del 23/10/18

Fondi, top e flop del 17/10/18

Fondi, top e flop del 15/10/18

Ti può anche interessare

Ground (Schroders): “Perché i gestori devono puntare sulla sostenibilità”

L’analisi della global head of Stewardship Esg di Schroders. Il cambiamento climatico inciderà se ...

Assicurazioni, operazione trasparenza

L’Ania, in accordo con agenti, broker e consumatori, ha lanciato l’iniziativa Contratti Chiari e ...

Investimenti, è ora di puntare sull’Asia

Buone possibilità per chi investe nei bond di Cina e Giappone ...