L’oro torna a far brillare Tocqueville Gold P

A
A
A
di Luca Spoldi 14 Gennaio 2015 | 15:25
Tocqueville Gold P vede un ulteriore recupero delle quotazioni e porta al 22% il guadagno sugli ultimi 12 mesi. Più problematico resta il confronto rispetto a 3 e 5 anni or sono

TOCQUEVILLE GOLD IN RIPRESA RISPETTO A UN ANNO FA – Il rimbalzo che da alcune sedute sta interessando i metalli preziosi continua a far brillare tra i fondi mobiliari di diritto estero i prodotti che hanno puntato su titoli azionari del comparto minerario, come Tocqueville Gold P, fondo gestito da Tocqueville Finance che ha aperto la settimana guadagnando il 4,34% rispetto alle quotazioni di venerdì scorso, portando così al 22,24% il rialzo rispetto a 12 mesi or sono.

CONFRONTO A 3 E 5 ANNI ANCORA PROBLEMATICO – Meno brillante il confronto rispetto ai livelli di 3 e 5 anni fa: complice i continui rialzi segnati dall’oro fino a tutto il 2011, il fondo ha toccato il suo apice nel settembre di tale anno, per poi perdere quota fino a toccare minimi a fine 2013 e poi nuovamente nell’agosto del 2014 e a metà dicembre scorso. Così a 3 anni il fondo perde il 49,17% e a 5 anni segna ancora -26,33%. Graficamente ben impostato, sarà il 2015 l’anno del rilancio per le quotazioni del metallo biondo e dei principali gruppi minerari in portafoglio a Tocqueville Gold P?

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Lyxor regina della finanza

Top 10 Bluerating: Schroders si prende la Gran Bretagna

Asset allocation: per i titoli growth occhio all’inflazione

NEWSLETTER
Iscriviti
X