Fondi, Lombard Odier IM ha un nuovo responsabile degli investimenti multi-asset

A
A
A
di Diana Bin 22 Gennaio 2015 | 10:23
La società di gestione del gruppo Lombard Odier ha ingaggiato Théodore Economou, ex ceo e responsabile investimenti del fondo pensione del Cern.

THEODORE ECONOMOU – Nuova nomina in Lombard Odier Investment Managers. La società di gestione del gruppo Lombard Odier ha affidato a Théodore Economou (nella foto) il ruolo di responsabile della divisione investimenti multi-asset, che a fine 2014 gestiva 5,2 miliardi di dollari di masse. Operativo dalla sede di Ginevra a partire dal 1° febbraio 2015, riporterà a Jan Straatman, responsabile investimenti della società.

L’ESPERIENZA AL CERN – Prima di approdare in Lombard Odier, il manager è stato ceo e responsabile investimenti del fondo pensione del Cern, dove nel corso degli ultimi cinque anni aveva introdotto e sviluppato un approccio di gestione basato sul rischio, conosciuto come “modello Cern”, volto a proteggere il capitale e massimizzare i ritorni rispetto al rischio. Nel nuovo ruolo, si occuperà di sviluppare un approccio simile a quello del Cern, introdotto dal gruppo Lombard Odier nel fondo pensione per i propri dipendenti già nel 2009 e successivamente esteso anche ai clienti istituzionali.

IL COMMENTO DEL RESPONSABILE INVESTIMENTI – “I clienti sono alla ricerca di approcci solidi e sofisticati per rispondere al contesto attuale caratterizzato da volatilità e bassi rendimenti”, ha spiegato Jan Straatman. “L’esperienza di Economou nella gestione di fondi pensione e la sua conoscenza delle necessità di investimento di questi soggetti relativamente alla costruzione di portafoglio sono elementi di notevole valore per i nostri clienti”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ahmed (Lombard Odier): “La politica condiziona le scelte della Fed”

Minio Paluello (LOIM) a Consulentia 2016: “puntiamo alla strategie europea”

Lombard Odier: obbligazionario, reazione pacata alla Fed

NEWSLETTER
Iscriviti
X