Funds Forum 2015, tutti i consigli dei gestori

A
A
A
Avatar di Redazione 11 Febbraio 2015 | 15:00
Azionario è meglio: pareri concordanti e tutti tendenzialmente ottimisti sul Ftse Mib, mentre sul fronte internazionale si scommette sulla Germania.

L’ANNO DELL’AZIONARIO – Se il buongiorno si vede dal mattino, allora la questione è già chiusa: il 2015 sarà l’anno dell’azionario. E questa volta si fa sul serio. È la sensazione che si ha a valle del Funds Forum dedicato al tema “Outlook 2015, dove vanno i mercati”, organizzato da Bluerating mercoledì 11 febbraio al Principe di Savoia di Milano. Due i “capitoli” della mattinata: nel corso del primo, il pubblico in sala ha espresso le sue aspettative attraverso cinque sondaggi – su euro e dollaro, oro, spread, Ftse Mib e Borse internazionali – mentre nel “secondo tempo” ha posto le domande ai cinque relatori sul palco. I quali erano, in ordine alfabetico, Amir Kuhdari di Kairos Partners sgr, Laura Nateri di Aberdeen Asset Management, Monica Nescaut di Lazard Frères Gestion, Danilo Verdecanna di State Street Global Advisors e Fabrizio Viola di Generali Investments Europe. Nella seconda parte, Nescaut ha ceduto il posto a Giuliana Gorla di Global Funds Europe, società che distribuisce i fondi di Lazard FG in Italia. Pareri concordanti e tutti tendenzialmente ottimisti sul Ftse Mib, mentre sul fronte internazionale, tra le piazze azionarie di Stati Uniti, Cina, Giappone e Germania si scommette su quest’ultima, anche in scia al quantitative easing della Bce.

Clicca qui per sfogliare la photogallery della mattinata.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

BLUERATING Funds Forum 2015, segui la diretta su Twitter

NEWSLETTER
Iscriviti
X