Pioneer Futuro consolida i guadagni

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Febbraio 2015 | 14:29
Chiudendo gennaio con un guadagno superiore al 4% il fondo pensione aperto di diritto italiano Pioneer Futuro comparto azionario consolida i suoi guadagni a breve e medio termine

UN BUON INIZIO D’ANNO PER PIONEER FUTURO – Il 2015 inizia bene per i fondi pensione gestiti da Pioneer Investment Management Sgr Spa. In particolare Pioneer Futuro comparto azionario ha visto le quote guadagnare il 4,19% nel primo mese del nuovo anno, salendo di un 12,04% rispetto ai livelli di 12 mesi prima. A 3 anni il rialzo del comparto è pari al 41%, a 5 anni segna +52,65%, risultati decisamente superiori a quelli ottenibili grazie al Tfr o ai titoli di stato.

COMPARTO AZIONARIO GUARDA AL LUNGO PERIODO – Pioneer Futuro comparto azionario si prefigge del resto di ottenere un’elevata crescita del capitale investito accettando una “consistente esposizione al rischio” ed anche una certa discontinuità dei risultati nei singoli esercizi. Ideale per chi vuole investire sul lungo-lunghissimo periodo (almeno 20-25 anni), sta per il momento rivelandosi un ottimo investimento anche per coloro che avessero avuto un profilo leggermente più prudente e obiettivi a medio termine (5-10 anni).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi pensione, pericoli in vista

Consulenza previdenziale: meglio un fondo del tfr, ecco la prova

Fondi pensione italiani positivi da inizio 2021

NEWSLETTER
Iscriviti
X