Fondi, DeAWM prende la patente in Cina

A
A
A
Avatar di Redazione 24 Marzo 2015 | 08:00
Con la licenza Renminbi Qualified Foreign Institutional Investor, l’asset manager ora può richiedere quote di investimenti nei titoli della Cina continentale.

LICENZA CINESEDeutsche Asset & Wealth Management Investment si conferma il primo gestore patrimoniale in Germania con la licenza Renminbi Qualified Foreign Institutional Investor. Con questa licenza, spiega una nota, Deutsche Asset & Wealth Management Investment può ora richiedere quote di investimenti nei titoli della Cina continentale. Il riconoscimento della licenza segue un accordo raggiunto lo scorso anno tra la Germania e la Cina per stabilire una quota di 80 miliardi di renminbi (circa 11,2 miliardi di euro) che le istituzioni finanziarie con sede in Germania possono utilizzare per investire nei mercati dei capitali interni della Cina. La Bundesbank ha descritto l’accordo come una pietra miliare sulla strada della creazione di un centro di negoziazione in renminbi a Francoforte.

UN MERCATO IMPORTANTE
– “DeAWM è in prima linea per fornire agli investitori internazionali l’accesso ai mercati dei capitali interni della Cina. Siamo quindi lieti di essere il primo gestore patrimoniale in Germania ad aver ottenuto una licenza Renminbi Qualified Foreign Institutional Investor. Per il suo enorme potenziale di crescita, la Cina è un mercato molto importante per i nostri clienti, sia per la gestione attiva che passiva degli investimenti”, dice James Dilworth, ceo di Deutsche Asset & Wealth Management Investment Gmbh. Dal punto di vista della gestione attiva, il fondo comune di investimento Deutsche Invest I China Bonds è stato lanciato nel mese di agosto 2011 e ha raccolto asset per 2,2 miliardi di dollari (al 20 febbraio 2015), riscontrando un notevole interesse da parte della clientela. Il fondo offre agli investitori l’accesso al mercato delle obbligazioni denominate in renminbi cinese, concentrandosi su obbligazioni con rating “buono” e “molto buono”.
 
VALORE AGGIUNTO PER I CLIENTI
– “Il nostro impegno di investitori in Cina risale al momento in cui questo mercato ha cominciato ad aprirsi a livello internazionale, motivo per cui Deutsche AWM è uno dei maggiori esperti mondiali di soluzioni di investimento per l’esposizione cinese. Oggi ci concentriamo sugli investimenti obbligazionari offshore, con copertura in renminbi o denominati in renminbi. D’ora in poi, una volta ricevute le quote, vogliamo offrire un set esteso di opportunità, comprese le obbligazioni onshore e offshore. Infine, il punto non è solo l’accesso al mercato: si tratta di creare valore aggiunto e potenziale alfa per i nostri clienti”, conclude Dilworth.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X