L’obbligazionario flessibile dà soddisfazioni a Pioneer

A
A
A
di Luca Spoldi 30 Aprile 2015 | 17:45
Pioneer Investment Management fa centro col fondo obbligazionario flessibile Pioneer Obbligazionario Sistema Italia Distribuzione B: in poco meno di tre anni guadagna il 35%

PIONEER FA CENTRO CON L’OBBLIGAZIONARIO FLESSIBILE – Nonostante persistano tensioni legate all’andamento delle trattative tra Grecia e creditori internazionali, il mercato obbligazionario italiano continua a mostrare un invidiabile stato di forma. Così dopo una modesta correzione il fondo Pioneer Obbligazionario Sistema Italia Distribuzione B, che tipicamente investe in strumenti obbligazionari e monetari, riprende la sua salita.

RISULTATI PIU’ CHE POSITIVI A UNO E DUE ANNI – Il fondo obbligazionario flessibile di Pioneer Investment Management Sgr guadagna da inizio anno il 4,05%, mentre sui 12 mesi segna +10,89% con un eccellente indice di Sharpe pari a 4,87 che testimonia la validità dell’apporto dei gestori rispetto al semplice andamento dei mercati sottostanti. Rispetto alla partenza del fondo, avvenuta a inizio maggio 2012, il guadagno è al momento superiore al 35% e fa presagire che a breve anche la performance a tre anni, così come quelle a uno e a due anni, potrà cadere nel primo quartile della classifica di categoria.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: il Dollaro è di Credem

Top 10 Bluerating: Lyxor regina della finanza

Top 10 Bluerating: Schroders si prende la Gran Bretagna

NEWSLETTER
Iscriviti
X