Fondi in Borsa, 11 comparti di Pharus pronti al debutto

A
A
A
di Diana Bin 27 Maggio 2015 | 13:00
Gli undici comparti saranno in negoziazione da domani, 28 maggio. Si aggiungeranno ai 14 italiani di AcomeA sgr e ai 12 lussemburghesi di New Millennium Sicav.

AL VIA IN BORSA ALTRI 11 FONDI – Altri 11 fondi debuttano a Piazza Affari. Si tratta dei comparti di diritto lussemburghese di Pharus Sicav che, dopo il via libera ricevuto a fine aprile dalla Commissione di sorveglianza lussemburghese (qui la notizia), hanno ottenuto anche da Borsa italiana l’autorizzazione alla quotazione a partire da domani, 28 maggio. Gli undici comparti, che si aggiungeranno ai 14 italiani di AcomeA sgr e ai 12 lussemburghesi di New Millennium Sicav, portano così a quota 37 il numero di prodotti attualmente negoziati sulla piattaforma EtfPlus di Borsa Italiana, partita ufficialmente il 1° dicembre 2014 .L’operatore incaricato da Pharus Sicav che si impegnerà a coprire il differenziale tra i quantitativi di acquisto e i quantitativi di vendita sul mercato è Banca Finnat.

I FONDI DESTINATI ALLA QUOTAZIONE – La gamma di prodotti Pharus destinati alla quotazione, con una commissione di gestione scontata mediamente tra il 20 e il 25%, è composta dai fondi Pharus Sicav Liquidity, Pharus Sicav Bond Opportunities, Pharus Sicav Target, Pharus Sicav Absolute Return, Pharus Sicav Value, Pharus Sicav International Equity Quant, Pharus Sicav Best Global Manager, Pharus Sicav Best Global Manager Flex, Pharus Sicav Total Return, Pharus Sicav Algo Flex, Pharus Sicav Global Dynamic Opportunities

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Coronavirus: biotecnologie possono accelerare vaccino

Pharus Sicav, un premio da Lipper

Pharus Sicav, bollino Esg per il fondo Target Equity Dividend

NEWSLETTER
Iscriviti
X