Interfund Bond Japan prova a consolidare il recupero

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 11 Giugno 2015 | 17:25
Interfund Bond Japan, comparto di Interfund Sicav che investe in bond giapponesi, consolida il rialzo da inizio anno e sui 12 mesi, ma resta in rosso rispetto agli ultimi 3 e 5 anni

INTERFUND BOND JAPAN PROVA IL RECUPERO – La quiete dopo la tempesta: Interfund Bond Japan prosegue nel suo graduale recupero e con un incremento dello 0,75% segnato lo scorso 9 giugno porta a +2,22% il suo guadagno da inizio anno, che per un prodotto obbligazionario di questi tempi è un risultato decisamente da non sottovalutare. A 12 mesi le quote del comparto di Interfund Sicav (gestito da Fideuram Asset Management Ireland) che investe in obbligazioni e titoli di stato giapponesi hanno recuperato un più modesto 0,92% con un indice di Sharpe moderatamente positivo (0,34).

DUE ANNI DIFFICILI DOPO BUONI GUADAGNI – I risultati del comparto sono comunque in ripresa rispetto agli anni passati, tanto che a 3 anni la performance è ancora negativa per il 26,7% e a 5 anni le perdite sono ancora pari al 16%, nonostante i risultati del comparto cadano costantemente nel secondo quartile di categoria, sulle scadenze tra uno e cinque anni. Guardando poi ai risultati dei singoli anni si nota come ai cospicui rialzi segnati nel 2010 (+20,91%) e 2011 (+11,19%) hanno fatto seguito altrettanto consistenti perdite nel biennio successivo (-11,6% nel 2012, -20,4% nel 2013), prima che dallo scorso anno (chiuso a +3,48%) partisse un nuovo tentativo di recupero. Sarà la volta buona?

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Reclutamenti, quante uscite a gennaio per Fideuram

Fideuram Ispb, accordo con State Street per attività di banca depositaria e amministratore di fondi

Banche, tutto da rifare: con il Covid bruciati 10 miliardi di ricavi

NEWSLETTER
Iscriviti
X