Mps-Poste, concluso l’accordo su Anima

A
A
A

Alla data di esecuzione della compravendita, che interverrà entro il 30 giugno, Poste subentrerà a Mps nel patto parasociale sottoscritto nel 2014 tra Mps e Bpm.

Maria Paulucci di Maria Paulucci25 giugno 2015 | 07:41
MPS-POSTE, ACCORDO CONCLUSOMps ha concluso un accordo definitivo per l’acquisto da parte di Poste della partecipazione azionaria del 10,3% detenuta dall’istituto senese in Anima Holding, essendosi verificate tutte le condizioni sospensive previste nel contratto preliminare di compravendita. Alla data di esecuzione della compravendita, che interverrà entro il 30 giugno, informa una nota della banca, Poste subentrerà in ogni diritto e obbligazione di Mps ai sensi del patto parasociale avente a oggetto le azioni Anima originariamente sottoscritto in data 5 marzo 2014 fra Mps e Bpm.
 
L’IMPEGNO DI BPM – Nell’ambito dell’operazione, Bpm si è impegnata a cedere a terzi che non siano qualificabili come parti correlate di Bpm e/o Poste la partecipazione complessivamente eccedente le soglie indicate all’articolo 106 del decreto legislativo 58 del 24 febbraio 1998, entro e non oltre 12 mesi dalla data del perfezionamento della cessione a Poste delle azioni Anima detenute da Mps, e a non esercitare i diritti di voto afferenti alla partecipazione complessivamente eccedente la suddetta soglia fino al perfezionamento della cessione. Un impegno che diventerà automaticamente inefficace qualora Consob, alla quale è stato sottoposto specifico quesito, ritenga che non sussista in capo agli aderenti al patto parasociale un obbligo di promuovere un’offerta pubblica di acquisto totalitaria su azioni Anima.

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima, il Banco Bpm spinge la raccolta in agosto

Anima, raccolta ok e masse gestite al top

Anima, un semestre a due facce

Anima, giugno con il segno meno

Anima, maggio nero per la raccolta

Anima, i top manager comprano azioni

Anima pensa a fare shopping

Anima, crescita a doppia cifra per utili e masse

Anima, aprile con il segno più

Anima, aumento di capitale ai nastri di partenza

Anima, cedola a 0,19 euro

Anima, le masse volano a febbraio

Poste-Anima, riparte l’alleanza

Anima mette un limite alle commissioni di switch

Anima, utile e raccolta in crescita nel 2017

ConsulenTia18/Gatti (Anima): “Vi presento Vespucci e Magellano”

Anima, a gennaio raccolta col segno più

Anima lancia i fondi Magellano e Vespucci

Poste Italiane nell’aumento di capitale di Anima

Investimenti e consulenza, così sarà l’offerta di Poste Italiane

Anima, effetto Aletti sulle masse

Anima perfeziona l’acquisto del 100% di Aletti Gestielle

Tra Poste e Anima si inserisce Cdp

Anima e Poste, un accordo dai tre volti

Anima, arrivano il nuovo amministratore e la delega per l’aumento di capitale

Anima, i Pir trainano la raccolta a novembre

Anima-GfK: italiani sempre più ottimisti e disposti a investire

Anima, raccolta e utile positivi nei primi tre trimestri

Anima, a ottobre raccolta col segno meno

Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

Anima, i Pir trainano la raccolta ad agosto

Anima conquista Aletti Gestielle

Anima, offerta in vista per Aletti Gestielle

Ti può anche interessare

State Street rafforza l’offerta Esg con una nuova soluzione di data & analytics

I nuovi strumenti aiutano i clienti a misurare i rischi Esg e ad accrescere la trasparenza degli asp ...

BlackRock lancia un nuovo fondo sull’azionario cinese

Il fondo è progettato per consentire a un numero crescente di investitori di accedere a opportunit ...

Decalia, Pedroni gestirà il fondo European Conviction

Michele Pedroni assumerà la funzione di gestore principale del fondo dopo averne ottimizzato il pro ...