Janus, Gross ritrova l’ex collega di Pimco

A
A
A
di Maria Paulucci 1 Luglio 2015 | 13:03
Janus Capital ha messo in campo almeno 85 milioni di dollari per comprare una quota di maggioranza in Kapstream. E Bill Gross ritrova l’ex collega Kumar Palghat.
ACQUISIZIONE AUSTRALIANA PER JANUSJanus Capital – il gestore che a ottobre ha accolto la “star dei bond” Bill Gross, ex di Pimco – ha messo in campo almeno 85 milioni di dollari per comprare una quota di maggioranza in Kapstream Capital, gruppo australiano-americano specializzato nel settore obbligazionario e che al 31 marzo aveva in gestione 6,6 miliardi di dollari. Lo ha annunciato Janus Capital, secondo quanto riporta una nota dell’agenzia di stampa Radiocor. Come parte dell’intesa Kumar Palghat – fondatore di Kapstream Capital, ex executive della Banca Mondiale e con un’esperienza decennale in Pimco, dove lavorava per Gross – diventerà co-manager del fondo Janus Global Unconstrained Bond di Gross.
 

I DUE EX TORNANO INSIEME – Sia Palghat sia Gross renderanno conto a Dick Weil, amministratore delegato di Janus. “Non vedo l’ora di lavorare con il mio ex collega Kumar Palghat e con il resto del team di Kapstream, continuando a garantire valore ai nostri clienti”, ha dichiarato Gross in un comunicato. “L’acquisizione di Kapstream incrementa il nostro impegno a espandere le nostre competenze nel reddito fisso”, ha aggiunto in una nota l’a.d. Weil. L’arrivo di Palghat rafforza il team di un fondo che dallo scorso 6 ottobre, quando ha preso il via, al 29 giugno ha perso lo 0,8% contro un rialzo dello 0,18% per il suo benchmark. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Brexit, la fine di un inizio

Blueindex: su Janus Capital tornano ordini d’acquisto

Blueindex: Banco Bpm torna a mettersi in luce

NEWSLETTER
Iscriviti
X