Amundi Meta 2018 Premium, per chi non ama il rischio

A
A
A
di Luca Spoldi 7 Luglio 2015 | 19:09
A fine maggio il fondo risultava investito per circa il 95% in titoli obbligazionari e monetari. L’ultima settimana di giugno ha visto le quotazioni recuperare l’1,76%

AMUNDI META 2018 IN RIPRESA – Amundi Meta 2018 Premium chiude nel migliore dei modi giugno, guadagnando nella settimana dal 23 al 30 del mese l’1,76% e riportando in positivo (+0,55%) la performance da inizio anno. Negli ultimi 12 mesi il fondo mobiliare aperto di diritto italiano gestito da Amundi Sgr, che a fine maggio risultava investito per il 95% circa in titoli monetari e obbligazionari, è riuscito a guadagnare il 2,39% con un indice di Sharpe pari a 1,1.

UN FONDO PER CHI NON AMA IL RISCHIO – Nel 2014 il prodotto aveva già segnato un rialzo del 5,73%. Il confronto coi altri prodotti di categoria vede per il momento le performance cadere nel terzo quartile sia a un anno sia a due anni. Nel complesso il prodotto sembra adatto a investitori poco avvezzi al rischio o che intendano usarlo come un “rifugio sicuro” in periodi di forte turbolenza dei mercati finanziari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, commodity al top in scia a guerra e contenimento delle emissioni

Amundi: un solido trimestre in scia agli afflussi negli asset a medio/lungo termine

Fondi, la corsa non si ferma. Amundi si prende il primato

NEWSLETTER
Iscriviti
X