Segnali di ripresa per Amundi Eureka Sviluppo Russia 2018

A
A
A
di Luca Spoldi 22 Luglio 2015 | 18:11
Amundi Eureka Sviluppo Russia 2018 inizia a mostrare segni di recupero, con un guadagno da inizio anno del 12,69%. Ma le perdite del 2014 pesano ancora sul confronto coi concorrenti

SEGNALI DI RISVEGLIO PER LA RUSSIA – La Russia sta affrontando la peggiore recessione da anni, eppure dopo le tensioni che avevano provocato ripetuti ribassi dei mercati finanziari di Mosca nella seconda parte del 2014, da inizio anno le cose, almeno borsisticamente, non sembrano andar così male. Prova ad approfittarne Amundi Eureka Sviluppo Russia 2018, fondo mobiliare aperto di diritto italiano gestito da Amundi Sgr Spa che tra il 10 e il 17 luglio è risalito del 3,04%, riportando il guadagno da inizio anno al 12,69%.

IL 2014 PESA SUI RISULTATI DI AMUNDI – Negli ultimi 12 mesi, invece, le perdite del 2014 (-15,06%) pesano ancora sui risultati, così la variazione è negativa e pari al -5,82%. Complice un timing poco felice, il confronto con i prodotti concorrenti di categoria non può per il momento far sorridere i sottoscrittori del fondo: la performance sia a un anno sia a due anni cade infatti ancora nel quarto quartile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti