Assogestioni: a Intesa, Generali e Axa il podio della raccolta

A
A
A
di Diana Bin 23 Luglio 2015 | 09:55
Il Leone di Trieste conquista invece la vetta della classifica se si guarda alla sola raccolta netta realizzata dai fondi aperti, con sottoscrizioni nette per 2,4 miliardi

RACCOLTA NETTA TOTALE – Intesa Sanpaolo si conferma anche a giugno il primo gruppo per raccolta netta tra i player del risparmio gestito in Italia, con afflussi netti per 2,6 miliardi di euro di cui 1,9 miliardi attribuibili alla controllata Eurizon Capital e 658 milioni a Banca Fideuram. È quanto emerge dall’ultima mappa mensile diffusa da Assogestioni. In seconda posizione troviamo Generali con poco più di due miliardi di euro, mentre a chiudere il podio è la francese Axa, prima tra i gruppi esteri con 593 milioni di euro. Nel resto della top five troviamo poi Pioneer Investments con 559 milioni e Anima Holding con 540 milioni. All’estremità opposta della classifica, i gruppi con i maggiori deflussi mensili sono stati Allianz (-420 milioni), Franklin Templeton Investments (-260 milioni), M&G Investments (-230 milioni) e Bnp Paribas IP (-213 milioni).

RACCOLTA FONDI – Il Leone di Trieste conquista la vetta della classifica se si guarda alla sola raccolta netta realizzata dai fondi aperti, con sottoscrizioni nette per 2,4 miliardi, mentre Intesa scivola al secondo posto con 1,6 miliardi. Seguono Pioneer Investments (616 milioni), Anima Holding (527 milioni) e Ubi Banca (523 milioni). In rosso per oltre 100 milioni ancora Franklin Templeton Investments (-260 milioni), M&G Investments (-230 milioni) e Bnp Paribas (-159 milioni).

ASSET – Sul fronte degli asset in gestione, si conferma il primato di Generali (422 miliardi), Intesa Sanpaolo (341 miliardi) e Pioneer (140 miliardi di euro).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, utile oltre ogni aspettativa

Consulenti: il futuro digitale del risparmio e il bisogno di consulenza

Banca Generali, la blockchain al servizio del fintech

NEWSLETTER
Iscriviti
X