Le materie prime fanno soffrire anche T.Rowe Price

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 31 Luglio 2015 | 13:09
Anche T.Rowe Price Funds Sicav soffre il momento difficile delle materie prime e pur mantenendosi sui valori di inizio anno, non può evitare le perdite sui 12 mesi

PER LE MATERIE PRIME E’ UN PERIODO DIFFICILE – Non è certo un buon momento per le materie prime e i fondi ad essi legati perdono quota, anche se ogni tanto mostrano segni di vitalità cogliendo prontamente ogni rimbalzo. Non sfugge a questo quadro T.Rowe Global Natural Resources Equity Q, fondo mobiliare aperto di diritto estero gestito da T.Rowe Price Funds Sicav, che investe in azioni di società attive nel comparto delle risorse naturali (energia e materie prime).

T.ROWE PRICE CERCA DI LIMITARE I DANNI – Grazie ad un recupero del 2,48% messo a segno nella seduta di ieri il fondo ha riportato quasi in parità la variazione da inizio anno (-0,27%), ma sui 12 mesi la perdita resta evidente (-10,47%), per di più con un indice di Sharpe leggermente negativo(-0,34) a indicare che i tentativi dei gestori di bilanciare almeno in parte l’andamento del mercato sottostante si sono finora rivelati infruttuosi. Essendo partito nell’ottobre 2013 non è ancora possibile effettuare analisi a medio-lungo termine.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, sono tutti da buttare? Il rapporto annuale MBRES

Artemis, le masse in gestione dei fondi lussemburghesi superano i 2 mld di sterline

Intermonte lancia la sua sicav

NEWSLETTER
Iscriviti
X