Assogestioni: Generali, Intesa e Pioneer si tengono strette il podio

A
A
A
di Maria Paulucci 2 Settembre 2015 | 12:40
Tra gli operatori esteri si distinguono Allianz, con masse in gestione per 47 miliardi, e Amundi, che nel nostro Paese gestisce 35 miliardi di euro.

LA CLASSIFICA DEL RISPARMIO – Semestre record per l’industria del risparmio, secondo i dati riportati da Assogestioni (vai qui per la notizia). Focalizzando l’attenzione sulle singole società del settore, spicca la raccolta netta del gruppo Intesa Sanpaolo, con 14,6 miliardi di euro nel secondo trimestre dell’anno. In evidenza anche il gruppo Generali, con 4,7 miliardi, e Pioneer Investments con 4,3 miliardi di euro. Insomma, un podio tutto italiano. Che tale resta se guardiamo alle masse in gestione, con qualche lieve modifica: gruppo Generali primo con 422 miliardi di euro, Intesa Sanpaolo seconda con un patrimonio gestito pari a 341 miliardi e Pioneer Investments terza con 140 miliardi di euro. Tra gli operatori esteri si distinguono Allianz, con masse in gestione per 47 miliardi, e Amundi, che nel nostro Paese gestisce 35 miliardi di euro.

Di seguito, i primi dieci gruppi per patrimonio gestito e i rispettivi dati di raccolta (fonte: Assogestioni).




Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X