Citywire: ecco i gestori più bravi nell’azionario dell’America Latina

A
A
A
di Daniel Settembre 2 Settembre 2015 | 15:00
Le due classifiche – una su un orizzonte temporale di tre anni e una su cinque anni – valutano le performance non dei fondi, ma delle singole persone che li seguono.

LA CLASSIFICACitywire fa nomi e cognomi dei gestori più bravi nel maneggiare i fondi che investono nell’azionario dell’America Latina. Le due classifiche – una su un orizzonte temporale di tre anni e una su cinque anni – valutano le performance non dei fondi, ma delle singole persone che li seguono, tenendo conto anche degli eventuali cambiamenti di carriera avvenuti nel corso del periodo di rilevazione.

TRE ANNI – In particolare, secondo i dati triennali al 31 luglio 2015, a conquistare il podio sono stati Julian Thompson, oggi alla guida dell’AXA WF Framlington Latam A C USD, Ian Simmons gestore del Charlemagne Magna Latin American C EUR e Scott Piper, manager del Nordea 1 – Latin American Equity BP EUR.

CINQUE ANNI – Ampliando il periodo di rilevazione a cinque anni, con dati aggiornati al 31 luglio 2015 si sono distinti invece Devan Kaloo, gestore dell’Aberdeen Global – Latin American Equity I2 USD, ancora Ian Simmons, con il suo Charlemagne Magna Latin American C EUR e Scott Piper, gestore del Nordea 1 – Latin American Equity BP EUR.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi azionari mercati emergenti, ecco i migliori gestori

Fondi obbligazionari mercati emergenti, ecco i migliori gestori per Citywire

Fondi azionari Giappone, ecco i migliori gestori per Citywire

NEWSLETTER
Iscriviti
X