AcomeA Fondo Etf Attivo A2 si mette in luce

A
A
A
di Luca Spoldi 7 Settembre 2015 | 18:03
Acomea Fondo Etf Attivo A2 rimbalza del 2,84% il 3 settembre, riportando in positivo la varizione da inizio anno e riducendo al 4,5% la perdita sugli ultimi 12 mesi

ACOMEA FONDO ETF ATTIVO A2 SI RIPRENDE – Acomea Fondo Etf Attivo A2 riesce a sbaragliare la concorrenza ottenendo il miglior risultato tra tutti i fondi comuni aperti di diritto italiano alla data del 3 settembre, con un rialzo del 2,84% che consente al prodotto gestito da AcomeA Sgr di riportare in positivo (+0,28%) il risultato da inizio anno.

ULTIMI 12 MESI SOTTOTONO, BENE A MEDIO TERMINE – Sugli ultimi 12 mesi, nonostante un indice di Sharpe positivo e pari a 0,77, la perdita è ancora pari al 4,52%, mentre sui 3 anni il risultato è più che positivo e pari al 15,1%, sempre con un indice di Sharpe positivo (0,92). Confronto ai concorrenti di categoria il prodotto di AcomeA Sgr mostra una performance che a due, tre e quattro anni cade costantemente nel secondo quartile, mentre a un anno (complice il modesto +1,42% segnato nel 2014) scivola nel terzo quartile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Nuovi massimi all’orizzonte per l’S&P 500. Tutti gli Etf a Milano

Acomea Fondo Etf Attivo A2 torna a salire

NEWSLETTER
Iscriviti
X