Pictet AM, Di Patrizi e Noia salgono di grado

A
A
A
di Maria Paulucci 28 Settembre 2015 | 10:06
Dal primo gennaio 2016, Luca Di Patrizi diventa responsabile globale (escluso Giappone) per il canale distributivo retail e wholesale. Manuel Noia nuovo country head di Pictet AM per l’Italia.

PROMOZIONE PER DI PATRIZI E NOIAPictet Asset Management – la divisione di asset management del gruppo Pictet – annuncia la nomina, a partire dal primo gennaio 2016, di Luca Di Patrizi (foto a destra) come responsabile globale (escluso Giappone) per il canale distributivo retail e wholesale, basato a Ginevra. Manuel Noia (foto a sinistra), dopo aver ricoperto il ruolo di direttore commerciale, diventa di conseguenza il nuovo country head di Pictet Asset Management per l’Italia, riportando a Di Patrizi. Lo si apprende da una nota della società, che ripercorre il curriculum dei due manager. In particolare, Luca Di Patrizi ha aperto l’ufficio italiano di Pictet Asset Management nel 1999 guidandone lo sviluppo fino ad oggi e facendone uno dei principali gestori esteri operanti in Italia. Manuel Noia, arrivato in Pictet nel 2007 come direttore commerciale per sviluppare l’attività di supporto ai distributori italiani, ha contribuito in modo importante alla crescita del business italiano attraverso un’intensa attività focalizzata sul segmento delle reti di promozione finanziaria. Il business del collocamento diretto dei fondi Pictet tramite i distributori italiani è infatti cresciuto esponenzialmente, arrivando a rappresentare oggi circa il 70% del patrimonio complessivo raccolto in Italia.
 
LA SQUADRA DI MILANO – La struttura italiana di Pictet Asset Management, con 19 miliardi di euro di patrimonio in gestione al 30 giugno 2015, è presente a Milano con un team di 20 professionisti che vantano un’esperienza consolidata sul mercato italiano. La struttura commerciale sarà guidata da Paolo Paschetta, in Pictet dal 2005, in qualità di direttore commerciale. Giambattista Chiarelli continuerà a essere il responsabile della clientela istituzionale per l’Italia e Andrea Delitala il responsabile della divisione investment advisory e gestore insieme a Marco Piersimoni del fondo Pictet – Multi Asset Global Opportunities.
 
IL COMMENTO DEI DUE TOP MANAGERDi Patrizi commenta così la nomina: “è per me motivo di grande soddisfazione assumere un incarico a livello globale. La mia sfida sarà contribuire all’ulteriore sviluppo e al consolidamento della presenza internazionale di Pictet Asset Management. Al raggiungimento di questo obiettivo dedicherò le capacità e l’esperienza maturate sul mercato italiano, uno dei più dinamici e competitivi. I miei migliori auguri al collega Manuel e a tutto il team italiano per un futuro che sono convinto continuerà a essere ricco di successi”. Noia, dal canto suo, si esprime così: “sono onorato di assumere l’incarico di country head e di subentrare a Luca nell’importante compito di guidare l’ulteriore espansione di Pictet Asset Management in Italia. È questa per me una nuova e importante opportunità professionale che accolgo con entusiasmo, sicuro anche di poter contare su un team di grande esperienza per conseguire insieme nuovi importanti risultati”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X