Franklin Brazil Opportunities chiude settembre col botto

A
A
A

Franklin Brazil Opportunities, comparto in dollari di diritto estero gestito da Franklin Templeton Investment Funds Sicav, chiude settembre con un rimbalzo di 6 punti in tre sedute

Luca Spoldi di Luca Spoldi1 ottobre 2015 | 17:33

IL BRASILE BALLA LA SAMBA – Eccellente finale di settembre per Franklin Brazil Opportunities, comparto mobiliare aperto di diritto estero denominato in dollari gestito da Franklin Templeton Investment Funds Sicav che con un rialzo di 6 punti tra il 28 e il 30 di settembre balza in testa tra i fondi azionari che investono sul Brasile e riduce la perdita da inizio anno all’8,39%. Una rondine non fa primavera, tuttavia, e mentre lo scenario macroeconomico brasiliano resta incerto e l’andamento del listino azionario a dir poco volatile, gli investitori non possono far altro che accontentarsi di verde diminuire le perdite subite a 12 mesi (ora scese sul -7,11%).

TEMPLETON TRA ALTI E BASSI – Agli attuali livelli il comparto è praticamente ritornato sulle quotazioni di tre anni or sono, a conferma che si tratta comunque di un prodotto adatto solo a investitori avvezzi al rischio. Nel complesso positivo il confronto con altri prodotti di categoria: a uno e a due anni la performance cade nel secondo quartile, mentre solo a tre anni scivola nel terzo quartile, dovendo scontare oltre alle incertezze dell’anno in corso anche la perdita del 2013 (-4,05%), per quanto ribaltata ampiamente l’anno successivo (chiuso a 14,69%).


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Daly (Aberdeen Standard): “Tutte le opportunità sui mercati di frontiera”

Nigeria, Egitto, Sri Lanka, Mongolia e Ghana: ecco i paesi più interessanti secondo il senior inves ...

Credit Suisse Am prende Roncarati da Euromobiliare Am

Il manager si unisce alla squadra di Andrea Sanguinetto con il mandato di supportare Frank Di Crocco ...

Polizze, Pramerica prepara l’uscita dall’Italia

Secondo il quotidiano Mf, la pultinazionale statunitense Prudential Financial starebbe per cedere le ...