Amundi Sgr: Alessandro Varaldo è il nuovo a.d. e direttore generale

A
A
A
di Daniel Settembre 19 Ottobre 2015 | 12:31
La società ha annunciato la nomina di Alessandro Varaldo che ha maturato 21 anni di esperienza nel risparmio gestito e nel wealth management.

LA NUOVA NOMINA – Alessandro Varaldo (nella foto) è il nuovo amministratore delegato di Amundi Sgr. Lo ha annunciato la stessa società di gestione del risparmio in una nota. Varaldo ha maturato 21 anni di esperienza nel risparmio gestito e nel wealth management. Inizia come gestore obbligazionario e valute in Finanza e Futuro per poi diventare responsabile degli asset obbligazionari in Fideuram Asset Management. Nel 1999 fonda e assume la guida, in qualità di Presidente esecutivo, della società di gestione Sanpaolo Invest Ireland AM. In quegli anni si occupa di creare e coordinare la gamma prodotti di risparmio, il modello di asset allocation e la strategia commerciale della rete in Banca Sanpaolo Invest.

I LAVORI PRECEDENTI
– Nel 2003 entra in Capitalia dove ricopre la carica di Direttore commerciale e prodotti, gestendo l’attività di sviluppo dei prodotti strutturati e quella commerciale sui canali Retail, Private, Institutional, Corporate e Large Corporate. Nel 2005 diviene direttore generale di Capitalia Investment Management. Nel 2010 entra nel Gruppo Intesa Sanpaolo, assumendo il ruolo di direttore commerciale in Eurizon Capital, con la responsabilità dei prodotti, l’advisory, la distribuzione e il marketing e divenendo il Responsabile dei prodotti di risparmio, investimento e previdenza della Banca dei Territori. In quegli anni è anche Consigliere di Amministrazione di Centrovita e di Penghua, società di gestione del risparmio cinese con sede a Shenzhen. È laureato col massimo dei voti in Economia e Commercio, specializzazione in Matematica Finanziaria, all’Università La Sapienza di Roma ed ha conseguito il titolo di Dottore Commercialista e Revisore dei Conti. È Professore a contratto di Economia Finanziaria all’Università di Torino.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X