Petercam Iam, accordo con Old Mutual Wealth Italy

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 23 Novembre 2015 | 14:57
A partire dal 16 novembre 2015, tre fondi flagship di Petercam potranno già essere scelti nelle soluzioni di investimento che Old Mutual Wealth realizza “su misura” per i suoi partner distributivi.

L’ACCORDO – Nuovo accordo di collaborazione tra due realtà indipendenti attive nel mondo della creazione, gestione e distribuzione di soluzioni di investimento: si tratta di Petercam Iam, divisione di asset management del neonato gruppo finanziario Bank Degroof Petercam (oltre 50 miliardi di euro in gestione), e Old Mutual Wealth Italy, “braccio” italiano di Old Mutual, gruppo di rilievo mondiale nel settore bancario, del risparmio gestito e delle assicurazioni. A partire dal 16 novembre 2015, tre fondi flagship di Petercam potranno già essere scelti nelle soluzioni di investimento che Old Mutual Wealth realizza “su misura” per i suoi partner distributivi: 25 reti di promotori, 15 banche territoriali, broker e agenti assicurativi. Tali soluzioni permettono agli investitori di accedere a un’ampia e diversificata selezione di fondi comuni attraverso polizze unit linked offrendo, contemporaneamente, i vantaggi di una polizza assicurativa e le potenzialità di un investimento finanziario di lungo termine.

I TRE FONDI – Nel dettaglio i fondi sono: Petercam L Patrimonial, un fondo flessibile conservativo globale che pone una forte enfasi sulla conservazione del capitale e sulla sua crescita progressiva nel tempo. La strategia raccoglie le migliori idee d’investimento di Petercam in un quadro di riferimento di rischio controllato, facendo leva su un processo d’investimento disciplinato basato su 3 fonti di valore aggiunto: allocazione degli attivi, selezione dei titoli e costruzione del portafoglio. C’è poi Petercam L Bonds Universalis Unconstrained, che investe con un approccio total return in tutto l’universo obbligazionario a livello globale: titoli di Stato, obbligazioni societarie, a tasso fisso o variabile, espressi in diverse divise. Forte di una storia ultra-trentennale (è stato lanciato nel 1984), il fondo investe almeno il 90% del portafoglio in obbligazioni con rating investment grade e punta sulla combinazione di diverse fonti di valore aggiunto per ottimizzare il profilo di rischio / rendimento del portafoglio in un intervallo di volatilità tra il 5% e il 7%. Infine, l’altro fondo oggetto dell’accordo è Petercam Equities World Sustainable, che offre l’opportunità di investire sul mercato azionario globale avvalendosi di un filtro SRI molto stringente, in grado di aggiungere valore alla strategia e di dare stabilità all’andamento del portafoglio. Per essere incluse nell’universo di investimento le società devono rispettare i 10 principi del Global Compact delle Nazioni Unite e non essere coinvolte in “grandi” controversie su tematiche quali l’etica degli affari, i diverbi con i clienti, la gestione dei subappalti e la governance aziendale. Il team di gestione investe solo su società con una storia di 10 anni consecutivi di dividendi e utili positivi. Quattro, poi, le tendenze e i temi fondamentali guardati più da vicino dal team di gestione: Infrastrutture, Demografia, Energia, Agricoltura (IDEA); il fondo, infatti, mira a individuare le società che tra 10 anni saranno o continueranno a essere leader nel loro settore e contribuiranno a disegnare i trend del futuro.

APPROCCIO DI LUNGO PERIODO – Tali fondi rispecchiano in toto l’approccio agli investimenti finanziari di Petercam che, dal 1968, poggia le sue gestioni attive e le sue scelte di investimento su un orizzonte di lungo periodo e su una visione indipendente dei mercati, facendo leva su un team ampio e stabile di gestori e sulla propria struttura interna di analisti ed economisti. “L’accordo con Old Mutual Wealth – sottolinea Alessandro Fonzi, cfa e country head Italy di Petercam IAM – ci permette di segnare un altro, importante, passo avanti nella presenza sul mercato della distribuzione in Italia. Certamente le peculiari caratteristiche delle strategie attive di questi tre fondi ben si armonizzano con la capacità di Old Mutual Wealth e dei suoi partner distributivi di costruire e offrire ai propri clienti soluzioni di investimento personalizzate e flessibili”. “Il nostro obiettivo è quello di offrire a ogni cliente, insieme al suo consulente, la possibilità di selezionare i fondi che meglio rispondono alle sue esigenze e di accedere a una reale diversificazione di portafoglio. Per questo monitoriamo continuamente il mercato alla ricerca di nuove idee di investimento. E’ con questo scopo che abbiamo scelto di inserire questi primi fondi di Petercam IAM all’interno dei nostri prodotti”, commenta Gianroberto Ratti, responsabile Prodotti e Investimenti di Old Mutual Wealth Italy

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercato azionario in fase bullish da ben otto anni

L’asset allocation di marzo tra inflazione e incertezza politica

Come saranno i prossimi mesi dei mercati?

NEWSLETTER
Iscriviti
X