Fidelity Investments, in costruzione il suo robo-advisor Fidelity Go

A
A
A
Daniel Settembre di Daniel Settembre 24 Novembre 2015 | 11:08
La società americana sta pensando a un servizio automatizzato di gestione del portafoglio per i clienti online.

LA NUOVA PIATTAFORMA Fidelity Investments starebbe costruendo un servizio automatizzato di gestione dei portafogli per gli investitori, scendendo in campo così nella battaglia dei robo-advisor nell’industria del risparmio gestito. Secondo quanto riferito dal New York Times che cita fonti interne alla società, la piattaforma denominata Fideliyt Go verrà resa disponibile il prossimo anno per un piccolo gruppo di clientela statunitense.

COME FUNZIONA – La società di Boston ha cominciato a testare il servizio con alcuni dei suoi dipendenti all’inizio di questo mese. Il gestore di patrimoni prevede di invitare alcuni clienti per testare il servizio all’inizio del 2016 con l’obiettivo di allargare l’offerta al grande pubblico in un secondo momento, anche se, come dice il portavoce del gestore, Robert Beauregard, nessuna data è stata fissata. La piattaforma ideata da Fidelity richiederebbe un investimento minimo di 5mila dollari. Si starebbe pensando anche a una tassa legata al patrimonio, esclusi il costi dei fondi e degli etf in portafoglio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X