Minibond, Pioneer Progetto Italia sottoscrive il prestito di Tecnocap

A
A
A
di Chiara Merico 22 Dicembre 2015 | 14:02
l prestito obbligazionario di tipo secured ha un importo di 4 milioni di euro, una durata di 6 anni e una cedola annuale fissa del 6,375%.

IL PRESTITOPioneer Investments, attraverso il fondo mobiliare chiuso Pioneer Progetto Italia, riservato a investitori qualificati e specializzato in investimenti in titoli obbligazionari emessi da piccole e medie imprese italiane (minibond), ha sottoscritto un prestito obbligazionario emesso da Tecnocap, azienda leader nel settore delle chiusure metalliche. Il prestito obbligazionario di tipo secured ha un importo di 4 milioni di euro, una durata di 6 anni e una cedola annuale fissa del 6,375%. Il capitale sarà rimborsato in 4 rate mentre gli interessi maturati saranno corrisposti su base semestrale. Il piano di rimborso prevede un periodo di pre-ammortamento pari a 30 mesi dalla data di sottoscrizione del prestito. A novembre 2014 a Tecnocap è stato assegnato il certificato Elite di Borsa Italiana.

SUPPORTO CONCRETO – Lo strumento finanziario è ammesso alle negoziazioni sul segmento professionale del mercato ExtraMOT dal 22 dicembre 2015. L’emissione sottoscritta dal fondo Pioneer Progetto Italia avrà la finalità di sostenere il gruppo industriale nel suo percorso di crescita all’estero e in determinati segmenti di mercato. “Tecnocap ha saputo conquistare una posizione di leadership nel segmento delle capsule di sicurezza, attivando una strategia di crescita globale che ha condotto il gruppo ad avere ricavi ben diversificati per aree geografiche. Pioneer Investments continua nella selezione di Pmi con l’obiettivo di sostenere i loro piani di sviluppo e al tempo stesso fornire ai suoi clienti nuove opportunità di investimento”, ha commentato Cinzia Tagliabue, amministratore delegato di Pioneer Investments Italia. “L’emissione del minibond si inserisce nel percorso di rafforzamento della nostra struttura finanziaria attraverso l’utilizzo delle diverse opportunità offerte dal mercato dei capitali avviato già da qualche anno con la partecipazione al progetto Elite di Borsa Italiana, che si dovrebbe completare con la possibile quotazione della nostra azienda al Mercato AIM di Borsa Italiana riservato alle piccole e medie imprese”, ha dichiarato Michelangelo Morlicchio, ceo del gruppo Tecnocap, che ha aggiunto: “Sono particolarmente soddisfatto per la scelta di Pioneer di sottoscrivere il nostro minibond: questo rappresenta uno dei primi casi concreti di investimento da parte del risparmio gestito nell’economia reale delle medie imprese italiane”. Eidos Partners, società di consulenza finanziaria indipendente specializzata nelle operazioni di finanza straordinaria, ha agito in qualità di sole advisor del fondo Pioneer Progetto Italia. Galante e Associati Studio Legale ha assistito Pioneer Investments per i profili legali concernenti la strutturazione dell’operazione. Avvalor corporate Solutions, società italiana specializzata in operazioni di finanza d’impresa, “Partner Equity Market” di Borsa italiana, ha assistito Tecnocap Spa nella strutturazione ed emissione del minibond. Shearman & Sterling LLP, studio legale internazionale ha assicurato l’assistenza legale dell’operazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X