Banor Sim rileva il 10% di Hansabay

A
A
A

La società di intermediazione mobiliare italiana punta al mercato del Sudest asiatico.

Chiara Merico di Chiara Merico30 dicembre 2015 | 09:04

L’ACQUISIZIONE – Punta all’espansione nel Sudest asiatico Banor Sim, la più grande società di intermediazione mobiliare italiana indipendente specializzata nella gestione di capitali e nella consulenza su grandi patrimoni. Secondo quanto rivela Il Sole 24Ore, Banor ha acquisito il 10% di Hansabay, società di gestione patrimoniale di Singapore. L’operazione è stata condotta dalla partecipata Banor Capital e ha l’obiettivo di estendere la presenza di Banor in un’area in forte espansione, dove la società italiana ha già un presidio grazie al lavoro di Dawid Krige, advisor del fondo della Banor Sicav Greater China Long/Short Equity.

GLI OBIETTIVI – “L’obiettivo è di offrire ai nostri clienti opportunità di investimento nell’area, proporre investimenti in Europa e Italia agli investitori locali e porre le basi per un futuro avamposto di tutoring per i clienti dell’imprenditoria italiana che vogliono espandere la propria attività nel Sudest asiatico”, ha sottolineato Massimiliano Cagliero, amministratore delegato di Banor Sim.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Il mercato premia le imprese sostenibili

Carrara sceglie Banor

Banor Sim vede rosa sulle banche italiane

Ti può anche interessare

Mirabaud AM si rafforza sull’azionario svizzero con un nuovo ingresso

Mirabaud AM potenzia le sue competenze sull’azionario svizzero con l’arrivo di Thomas Jäger in ...

Small cap in the Usa con Goldman Sachs

GSAM lancia il fondo US Smaller Cap Equity Portfolio per i clienti europei ...

Mondiali di calcio, vincerà la Germania. Lo dice il gestore

I tedeschi favoriti per la vittoria della competizione, secondo i calcoli di UBS ...