Eurizon Azioni Tecnologie Avanzate prova a ripartire

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 13 Gennaio 2016 | 14:50
Eurizon Azioni Tecnologie Avanzate recupera un punto a inizio settimana e riduce al 6,75% le perdite da inizio anno, restando positivo sui 12 mesi e a medio termine

EURIZON AZIONI TECNOLOGIE AVANZATE IN RIPRESA – La settimana si è aperta bene per Eurizon Azioni Tecnologie Avanzate che l’11 gennaio ha registrato un recupero dello 0,99%. Il fondo mobiliare aperto di diritto italiano gestito da Eurizon Capital Sgr ha così ridotto al 6,75% la perdita da inizio 2016, vedendo risalire al 7,49% il guadagno rispetto a 12 mesi prima, grazie ad un indice di Sharpe pari a 1,02. A 3 anni la performance sale al 66,77% e l’indice di Sharpe a 1,93, a 5 anni il guadagno è del 66,8% e l’indice di Sharpe ad 1,13.

PERFORMANCE POSITIVE A MEDIO TERMINE – Rispetto ad altri prodotti analoghi, le performance di Eurizon Azioni Tecnologie Avanzate si mantengono nel secondo quartile a due, tre e cinque anni, mentre sui confronti a un anno e a quattro anni scivolano nel terzo quartile. Sarà ora importante osservare se a fronte di eventuali ulteriori discese delle quotazioni dei titoli azionari high-tech i gestori riusciranno ad adottare un profilo maggiormente difensivo così da ridurre il calo rispetto al benchmark di riferimento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il rimbalzo dell’high-tech fa bene ad Eurizon

Eurizon Azioni Tecnologie Avanzate riprende la corsa

La tecnologia sorride a Eurizon

NEWSLETTER
Iscriviti
X