Pioneer Azionario America prova a recuperare quota

A
A
A
di Luca Spoldi 18 Gennaio 2016 | 15:26
Il fondo gestito da Pioneer Investments Management riesce a riportare in positivo la performance a 12 mesi. A 3 anni la performance (+55,3%) si classifica nel primo quartile

PIONEER AZIONARIO AMERICA RIMBALZA – Pioneer Azionario America (classe B), fondo mobiliare aperto di diritto italiano gestito da Pioneer Investments Management Sgr Spa, ha provato lo scorso 14 gennaio a recuperare terreno, in linea con Wall Street, guadagnando l’1,90% a fine giornata. Il fondo, che ha chiuso il 2015 col 74% circa del patrimonio investito in azioni, ha ridotto così al 7,63% le perdite da inizio anno.

BUONI RISULTATI A MEDIO TERMINE – Rispetto ad un anno prima le quote mostravano un modesto rialzo (+1,47%) e un indice di Sharpe pari a 0,6, mentre sui 3 anni il rialzo appare più robusto ed è pari al 55,3%. Confrontando le performance del prodotto di Pioneer con altri dello stesso comparto, a uno e due anni la performance appare oscillare nel secondo quartile, mentre a tre anni riesce a risultare nel primo quartile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Lyxor regina della finanza

Top 10 Bluerating: Schroders si prende la Gran Bretagna

Asset allocation: per i titoli growth occhio all’inflazione

NEWSLETTER
Iscriviti
X