Risparmio gestito, il miglior trimestre da 2 anni

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 5 Settembre 2017 | 11:10
Con una raccolta netta che supera i 29 miliardi di euro, l’industria mette a segno il miglior trimestre dalla seconda metà del 2015 sotto la spinta dei fondi aperti.

TRIMESTRE RECORD – L’industria del risparmio gestito, con una raccolta netta che supera i 29 miliardi di euro, mette a segno il miglior trimestre dalla seconda metà del 2015 sotto la spinta dei fondi aperti (+28,1 miliardi di euro). Lo rivela la mappa trimestrale diffusa da Assogestioni. Gli Aum, pari a circa 2.013 miliardi, registrano un nuovo massimo storico. Nel trimestre le masse investite nelle gestioni collettive, circa 1.013 miliardi, superano quelle investite nelle gestioni di portafoglio che ammontano a quasi 1.000 miliardi. Tra i fondi aperti, le preferenze dei sottoscrittori sono andate ai prodotti obbligazionari (+12,6 miliardi ), ai flessibili (+5,9 miliardi), ai bilanciati (+5,7 miliardi), agli azionari (+3,5 miliardi) e ai monetari (+546 milioni). Sono 22 i gruppi che promuovono fondi aperti Pir compliant. Questi prodotti nel secondo trimestre hanno registrato sottoscrizioni nette per 4,3 miliardi di euro (+5,3 miliardi da inizio anno). La raccolta trimestrale delle gestioni di portafoglio è positiva per 730 milioni di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assogestioni, dopo Ghidoni un nuovo coordinatore del comitato gestori

Fiscalità dei Pir, tutti i suggerimenti di Assogestioni

Fondi, il 2020 sfonda quota 20 miliardi

NEWSLETTER
Iscriviti
X